facebook twitter rss

Tamponamento in A14, coinvolti mamma e due figli di 9 e 11 anni. Coda di oltre 6 chilometri

L'INCIDENTE è accaduto tra Pedaso e Grottammare, proprio dove si viaggia a doppio senso sulla stessa carreggiata, l'altra è chiusa per lavori. Anche i mezzi di soccorso hanno trovato difficoltà, dovendosi fare largo tra le due file di auto incolonnate. Sul posto, la Croce Verde Valdaso, la Potes e la Polizia autostradale di Porto San Giorgio
Print Friendly, PDF & Email

 

Tamponamento sull’autostrada A14, nel tratto compreso tra Pedaso e Grottammare e tra due gallerie, dove si viaggia a doppio senso su una sola carreggiata, poiché l’altra è chiusa per lavori.

E’ accaduto oggi, ed il bilancio è di tre persone al Pronto Soccorso dell’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto, mamma ed i due figli di 9 e 11 anni.

I feriti sono stati soccorsi dai sanitari arrivati a bordo dell’ambulanza della Croce Verde Valdaso e dell’automedica della Potes di Porto San Giorgio, che hanno dovuto farsi largo tra le due file di auto incolonnate. Ma alla fine ce l’hanno fatta, appurando che, per fortuna, i pazienti non erano in gravi condizioni ed il ricovero, in codice verde, è stato effettuato per dei controlli.

E questo è quello che conta.

Si stavano invece spazientendo gli automobilisti, rimasti completamente fermi per oltre mezz’ora, in molti sono addirittura scesi dall’auto per capire cosa stesse accadendo. Poco dopo il serpentone ha ricominciato a muoversi, ma molto lentamente. Intorno alle ore 17 si registravano ancora 6 chilometri di coda in entrambi i sensi, cioè tra Fermo e Grottammare e tra San Benedetto e Pedaso. Sul posto, sia per ricostruire la dinamica del tamponamento che per controllare la situazione traffico, gli agenti della Polizia autostradale di Porto San Giorgio.

m.n.g.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti