facebook twitter rss

“Zero iva sugli assorbenti? Proposta che arriva da Agire Locale e Giovani Democratici”, la puntualizzazione di Marinozzi

FERMO - L'esponente di Agire Locale: "Siamo stupiti che amministratori così attenti nella comunicazione di quello che si realizza, abbiano omesso un dettaglio non da poco. Quello che dall’opposizione e da Agire Locale, provengono anche ottime idee. Stiamo lavorando ad un documento che impegni il nostro Comune a fare il proprio dovere nella lotta ai cambiamenti climatici, predisponendo ed attuando un piano di riduzione delle emissioni"
Print Friendly, PDF & Email

“Nella giornata di ieri le pagine social degli amministratori fermani hanno annunciato con partecipato entusiasmo l’azzeramento dell’Iva sugli assorbenti. In particolare si tratta di uno sconto pari al valore dell’iva sui prodotti, venduti dalla Farmacia comunale, connessi al ciclo mestruale. Ad onor del vero detta proposta proviene dalla mozione presentata ad agosto congiuntamente da Agire Locale e Giovani Democratici”. E’ quanto puntualizza, in una nota stampa, Francesco Marinozzi, di Agire Locale, che aggiunge: “La proposta origina da un movimento più ampio, partito da alcuni consiglieri del Comune di Firenze che hanno permesso l’approdo della questione sul tavolo del governo. Le nostre idee e proposte non sono coperte da copyright e siamo onorati che l’amministrazione le faccia proprie, demandandone l’attuazione agli uffici competenti. Siamo solo stupiti che amministratori così attenti nella comunicazione di quello che si realizza, abbiano omesso un dettaglio non da poco. Quello che dall’opposizione e da Agire Locale, provengono anche ottime idee. Situazione già presentatasi sulla proposta di orario continuato in biblioteca”.

“Come già varie volte sottolineato, e concretamente dimostrato, siamo sempre disponibili a mettere in campo idee per la città. In questi giorni – conclude Marinozzi – stiamo lavorando ad un documento che impegni il nostro Comune a fare il proprio dovere nella lotta ai cambiamenti climatici, predisponendo ed attuando un piano di riduzione delle emissioni. Abbiamo già avuto occasione di discuterne pubblicamente. Una volta terminato sarà proposto in consiglio comunale”.

I prodotti igienici femminili non sono accessori: la farmacia comunale di Fermo abbatte totalmente l’iva del 22%


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti