facebook twitter rss

Porto San Giorgio cade in casa, Pistoia piazza il blitz in riva all’Adriatico

SERIE A2 - Primo stop del campionato stagionale di Serie A2, interno, quello patito dai rivieraschi ad opera della Cs Gisinti, ad espugnare la tana biancoblù. Primo tempo di sofferenza in quota ai padroni di casa, ripresa caratterizzata però da una grande rimonta, ma al triplice fischio si palesava il 3-4 toscano
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Prima sconfitta del campionato di Serie A2 stagionale per il Porto San Giorgio C5, con lo stop patito alla terza giornata del girone di andata.

Avversario dei rivieraschi il Cs Gisinti Pistoia, reduce dalla vittoria contro la Fenice Venezia Mestre nel giorno dell’inaugurazione della nuova dimora sportiva, il PalaCarrara.

Tra svincoli e infortuni a caratterizzare la settimana di avvicinamento all’incontro, mister Cafù è sceso in campo applicando cambi tattici rivoluzionari. Primo tempo di affanno per gli Sharks, con Pistoia a dettare ritmi serrati. Al termine dei primi 20′ il tabellino riporta ben 3 reti al passivo per i padroni di casa adriatici, frutto di altrettanti momenti di grande disattenzione.

Approccio diverso nel secondo tempo, che parte con il vento a sfavore dei sangiorgesi ma che ha visto poi gli stessi protagonisti di una grande rimonta. Al 4’ della ripresa infatti, Sgolastra (nella foto), su un magistrale assist di Salomone, scuoteva la rete avversaria. Al 8’ toccava a Matheus Neuhaus Garcia raddoppiare. Poi ecco arrivato il minuto 15’, momento in cui Pistoia tornava in gol, allungando la distanza sul 4-2. A questo punto, facendo di necessità virtù, grazie al portiere in movimento gli Sharks tornavano ad accorciare le distanze con la realizzazione di Borsato. Ultimi tre minuti vissuti con dinamiche confuse e con la doppietta sfiorata da Sgolastra poi, l’amaro triplice fischio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti