facebook twitter rss

Senso Unico Jeanseria riapre i battenti, nuova gestione tra innovazione e tradizione

PONZANO - Nel pomeriggio di ieri lo storico negozio di moda di via Trieste 24, situato in località Capparuccia, ha ufficialmente tagliato il nastro e si appresta a diventare un nuovo punto di riferimento per chi cerca un abbigliamento casual di qualità ed una selezione di collezioni ricercate.
Print Friendly, PDF & Email

La storia non si ferma, ma la tradizione si rinnova. Dopo oltre 30 anni, infatti, Senso Unico Jeanseria cambia gestione porgendo gli occhi al futuro ma non abbandonando le origini. Lo storico locale di via Trieste 24, situato a Ponzano di Fermo in località Capparuccia, dal 1991 ad oggi è stato guidato dai coniugi Giancarlo Corradi e Lara Ciccolini, che hanno passato il testimone a l’imprenditore Matteo Censi, già conosciuto nel settore Laundry Self Service con i marchi AcquaSelf e CleanArt.

Tra brindisi e sorrisi e in un’atmosfera molto intima, ieri pomeriggio è avvenuto il taglio del nastro della nuova gestione, che promette di far diventare il negozio un nuovo punto di riferimento per chi cerca un abbigliamento casual di qualità ed una selezione di collezioni ricercate in un unico store.

I primi 10 clienti arrivati all’inaugurazione della rinnovata attività sono riusciti a portarsi a casa uno sconto del 40%. Un chiaro segnale di fidelizzazione che i nuovi titolari hanno voluto lanciare per far sì che uno dei negozi di moda più longevi del territorio possa tornare ad animarsi, proseguendo una tradizione trentennale. Ne è una prova, appunto, la scelta di mantenere lo stesso look del logo di “Senso Unico” che raffigura un’auto rossa, proprio come quella che in tutti questi anni ha accolto i clienti nel bancone all’interno del locale.

Dunque una scelta coraggiosa, con l’obiettivo di prendere in mano l’attività e dare inizio un nuovo percorso. “Senso Unico Jeanseria” infatti si appresta a vivere una nuova gestione caratterizzata dallo stesso design, dallo stesso arredamento, ma con una rinnovata ricerca di modernità e sostenibilità.

(articolo promo-redazionale)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti