facebook twitter rss

Contrada Capodarco, ecco il nuovo direttivo: “Già al lavoro su eventi per grandi e piccoli”

FERMO - "Al confermato priore Stefano Postacchini e a tutto il suo direttivo non possiamo che porgere i migliori auguri, per questi tre anni ricchi di lavoro, sperando che possano essere altrettanto ricchi di soddisfazioni"
Print Friendly, PDF & Email

Dopo le votazioni di domenica scorsa, la Contrada Capodarco può finalmente annunciare il nuovo direttivo, composto da 13 persone. Nell’incontro di giovedì sera, il Direttivo si è radunato deliberando i vari ruoli. Tra questi, è stato scelto il Priore. A riconfermare e ricoprire la carica dopo l’anno straordinario, sarà Stefano Postacchini.
Ed ecco le cariche assegnate agli altri membri: vicepriore: Luca Bordoni, tesoreria: Giacomo Ferroni, responsabile Segreteria e Addetto Stampa: Simone Sbattella, cerimoniera: Claudia Monterubbiano, responsabile cucina: Veronica Riposati, responsabile magazzino: Federico Lanciotti, responsabile corsa: Luca Bordoni, responsabili marketing e social: Daniele Luzi e Letizia Bianchini, responsabile Feste ed Eventi: Federico Lanciotti, responsabile tamburini e competizioni sportive: Claudia Iacoponi, responsabile tiro alla fune: Stefano Pasquali, responsabili giovani: Silvia Trasatti e Maurizio Balacco.

“Il gruppo – rimarcano dalla Contrada – si è già messo a lavoro per organizzare attività ed eventi che vedranno protagonisti grandi e piccoli contradaioli. A collaborare come esterni ci saranno Morena Passamonti e Noemi Nucci, anche loro candidate al consiglio direttivo alle ultime elezioni e da sempre in Contrada. Il loro aiuto e la loro partecipazione sarà fondamentale. Esse affiancheranno i membri del direttivo aiutandoli nei vari impegni. Al priore e a tutto il suo direttivo non possiamo che porgere i migliori auguri, per questi tre anni ricchi di lavoro, sperando che possano essere altrettanto ricchi di soddisfazioni”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti