facebook twitter rss

I ragazzi del Montepacini Soccer Dream ospiti della Fermana

CALCIO - Domenica scorsa, per la sfida dei canarini al Pontedera valida per il calendario di Serie C, i calciatori del sodalizio sociale fermano tributati allo stadio "Bruno Recchioni"
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Uno stadio intero ad applaudire e tanti sorrisi che hanno accompagnato un pre gara speciale.

Domenica scorsa infatti, in occasione di Fermana-Pontedera, i ragazzi della Soccer Dream Montepacini sono potuti tornare allo stadio Bruno Recchioni per seguire la gara dei gialloblù.

Come narrato dalla pagine web societarie, non è la prima volta e non sarà l’ultima perché questi ragazzi fanno parte a tutti gli effetti della famiglia Fermana che è legata a loro da un rapporto unico e ormai consolidato. Il tutto rientra nel progetto “SiAmo Calcio”, un’idea voluta dalla Figc in cui le società di Lega Pro adottano una società della Divisione Calcio Paraolimpico e Sperimentale. Un abbraccio forte e sentito quello tra Fermana e Montepacini, legame che continua farsi sempre più forte grazie all’aiuto dei loro genitori e il loro mister Marco Calcinaro.

Prima della gara i ragazzi si sono accomodati proprio in Curva Duomo e da li, con gli occhi pieni di passione autentica, hanno seguito il riscaldamento (in perfetta divisa di ordinanza gialloblù) della Fermana proprio sotto a loro. Nel momento in cui le squadre sono rientrate negli spogliatoi, i ragazzi del Team Special sono scesi sul terreno di gioco con grande emozione per un giro di campo, accompagnati dagli applausi dei presenti: è stato anche il momento della foto di rito, presente il direttore generale Fabio Massimo Conti. Concluso il giro poi, sono saliti in tribuna laterale dove hanno assistito insieme ai loro accompagnatori e al primo cittadino Paolo Calcinaro e all’assessore Alberto Scarfini alla gara gioendo per il gol e per le emozioni che sono tornati finalmente a vivere allo stadio.

E’ stato un bel modo di ritrovarsi, proprio in quello stadio dove erano scesi in campo accompagnando i canarini prima di alcune partite pre Covid, o dove qualche mese fa è stato consegnato loro il materiale tecnico griffato Fermana a sancire il forte legame. Tante esperienze proposte insieme come il Derby della Solidarietà la scorsa estate al “Postacchini” di Capodarco contro la Primavera gialloblù senza dimenticare le interviste doppie (con i ragazzi della prima squadra e del settore giovanile) che saranno riproposte quanto prima sui canali mediatici della Fermana insieme ad altre iniziative.

Gli atleti della Soccer Dream Montepacini protagonisti della giornata in esame sono stati Samuele Tosti, Giacomo Serena, Edoardo Palazzetti, Maria Bartolo, Matteo Tramannoni, Marco Giacobbi, Mirco Vecchiarelli, Riccardo Torresi, Davide Capponi, Carlo Corallini, Paolo Catinari, Simonetta Dalmenghi, Emanuele Rosario Basilico, Edoardo Evandri, Daniele Salvi, Antonio Sicignano, Francesca Ambrogi, Alessio Piselli, Paolo Benfaremo, Shaban Domi, Marco Massaccesi, Romeo Lepore, Alessandro Viozzi, Roberto Talamonti e Michele Calzolaio accompagnati da Andrea Palazzetti, Stellina Malvestiti, Francesco D’Addio, Michela D’Alessandro, Marco Marchetti e Marco Calcinaro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti