facebook twitter rss

Montegranaro in festa per don Marco

MONTEGRANARO - Il sindaco Ubaldi: "Per la comunità montegranarese l'ordinazione al sacerdozio di un giovane concittadino, peraltro amico da tanti anni, è stato un dono e un momento di festa condivisa, anche in considerazione del fatto che Don Marco si è sempre impegnato attivamente nella vita sociale, culturale e religiosa del suo paese". Il primo cittadino ha anche annunciato che il cimitero è stato oggetto "negli ultimi giorni di interventi consistenti di manutenzione per avviarne una più generale riqualificazione"
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato un fine settimana ricco di gioia per la comunità cittadina, che ha seguito con emozione il rito dell’ordinazione presbiterale di Marco Zengarini avvenuta sabato pomeriggio presso la Cattedrale del Duomo di Fermo, quindi la Messa novella celebrata domenica mattina presso la chiesa di San Francesco in piazza Mazzini a Montegranaro, la sua parrocchia, dove sin da bambino ha servito messa e partecipato sempre con entusiasmo al coro.

Ad accompagnare il concittadino nel capoluogo per la sua ordinazione anche una nutrita delegazione dell’amministrazione comunale con il sindaco Endrio Ubaldi e gli assessori Giacomo Beverati, Gastone Gismondi, Lucio Melchiorri e il consigliere comunale Cristiana Strappa, insieme ad un centinaio di fedeli veregrensi. Molto toccante è stata la celebrazione officiata dall’Arcivescovo Metropolita di Fermo. monsignor Rocco Pennacchio, con la partecipazione di tantissimi sacerdoti, tra cui l’attuale parroco di Montegranaro don Sandro Salvucci e i sacerdoti concittadini di don Marco che lo hanno preceduto negli ultimi anni nell’ordinazione presbiteriale.
Il neo sacerdote, molto emozionato, ha salutato con grande soddisfazione le autorità cittadine, sostando con piacere dinanzi al gonfalone della municipalità all’interno della Cattedrale, così come è stato disponibilissimo ad intrattenersi con tutti i partecipanti alla funzione religiosa al termine della stessa. In occasione della Messa novella officiata a Montegranaro, i tanti fedeli presenti hanno accolto con affetto don Marco alla presenza del sindaco Endrio Ubaldi, del vicesindaco Monia Marinozzi, dell’assessore Lucio Melchoirri, e dei consiglieri comunali Cristiana Strappa, Roberta Corvari ed Ediana Mancini, oltre che dell’onorevole Mauro Lucentini.

“Per la comunità montegranarese – ha affermato il sindaco Ubaldi – l’ordinazione al sacerdozio di un giovane concittadino, peraltro amico da tanti anni, è stato un dono e un momento di festa condivisa, anche in considerazione del fatto che Don Marco si è sempre impegnato attivamente nella vita sociale, culturale e religiosa del suo paese. In un periodo particolarmente sentito, come le festività di Ognissanti e la Commemorazione dei Defunti, con la presenza di migliaia di cittadini alle visite ed alle funzioni religiose che si svolgono presso il Cimitero, oggetto proprio negli ultimi giorni di interventi consistenti di manutenzione per avviarne una più generale riqualificazione, questa ordinazione sacerdotale assume un significato ancora più bello ed importante”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti