facebook twitter rss

Petritoli è tra i Borghi più belli d’Italia. Pezzani: “Enorme soddisfazione, crescerà il turismo. Pronti a nuove sfide”

PETRITOLI - Il sindaco Pezzani: "Solo far parte della rete dei Borghi più belli d'Italia è stimato che comporti un +20/25% di presenze turistiche. Lavoreremo sulla pedonalizzazione del centro storico. In cantiere anche l'area camper e più servizi per i turisti"
Print Friendly, PDF & Email

Luca Pezzani

Era nell’aria. E oggi, con il post su Facebook del sindaco Luca Pezzani, è ufficiale: Petritoli è stato inserito tra i Borghi più belli d’Italia (nel Fermano sono presenti già Servigliano e Moresco oltre, ovviamente, al quartiere fermano di Torre di Palme). E il primo cittadino non sta nella pelle: “Me lo hanno comunicato alcuni giorni fa. E ormai la notizia non si poteva più tenere – il commento a caldo del sindaco Pezzani – sono diversi anni che ci lavoriamo e abbiamo presentato la domanda nel giugno scorso. Sono venuti ad esaminarci. Hanno controllato tutto il paese, hanno analizzato le caratteristiche del nostro borgo, a partire dal centro storico. Qualche esempio? La linearità degli edifici, gli scorci paesaggistici, l’uscita delle pompe di calore, l’illuminazione, la pedonalizzazione”. Ecco, proprio dalla pedonalizzazione riparte la nuova sfida di Pezzani.

“Ad essere sinceri ci hanno detto che dobbiamo lavorarci ancor di più. Come standard e caratteristiche notano la vivacità del borgo che esaminano. E Petritoli, forse – sorride Pezzani – è un pò troppo ‘viva’ dal punto di vista del traffico nel suo centro storico. E quello della pedonalizzazione è un nostro obiettivo, magari realizzando dei parcheggi all’ingresso del paese e creare nuove passeggiate nel cuore di Petritoli. Hanno anche visitato il teatro, la torre civica, le antiche fonti con il lavatoio”. Ma sia chiaro, una volta ottenuto il prestigioso e ambito riconoscimento, si è sottoposti a ciclici controlli. Insomma nulla è scontato per sempre.

Il post del sindaco Pezzani

“Lo sappiamo bene – replica il sindaco – e infatti sappiamo anche che aumenteranno le nostre responsabilità e l’impegno nei confronti del paese. Consideriamo anche il fatto che solo far parte della rete dei Borghi più belli d’Italia è stimato che comporti un +20/25% di presenze turistiche. E noi lavoreremo per ottimizzare i servizi al turista, a partire proprio dall’ufficio turismo. Stiamo anche lavorando a un’area camper. Vogliamo essere in grado di dare tutte le risposte anche con il nostro tessuto commerciale. Insomma è un premio, un riconoscimento che ci gratifica moltissimo, che valorizza ulteriormente Petritoli ma che, al contempo, ci responsabilizza ancor di più. Ma siamo prontissimi per raccogliere le nuove sfide per una Petritoli sempre più bella e accogliente”.

g.f.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti