facebook twitter rss

AAA cercasi collaboratori commerciali

LAVORO - In un percorso di crescita che vede insieme le testate giornalistiche “Cronache Fermane” e “Cronache Picene” in network con “Radio Fm1”, “Cronache Maceratesi” e “Cronache Ancona”, per un servizio ininterrotto (h 24, 365 giorni l’anno) ritenuto da sempre essenziale, la CS Comunication di Cristiano Cappella si occuperà della selezione di collaboratori commerciali.
Print Friendly, PDF & Email

 

In un momento storico così difficile che mai avremmo immaginato, diventa sempre più importante l’informazione. Ma sappiamo bene che spesso a farla da padrone è la falsa notizia che, grazie ai social, fa il giro del mondo. Per questo diventa sempre più utile per gli utenti affidarsi a chi opera nel rispetto delle norme deontologiche dell’Ordine dei giornalisti fornendo un servizio di comunicazione veritiero e affidabile.

A questa forte esigenza cerca di rispondere il network di Radio FM1 e Cronache Fermane alla cui compagine societaria, si è aggiunta, a giugno scorso, anche la testata giornalistica Cronache Picene. La già consolidata collaborazione con Cronache Maceratesi e Cronache Ancona fa sì che l’intero network superi 1.500.000 utenti mensili che consultano oltre 10.000.000 di pagine ogni mese, ai quali vanno aggiunti centinaia di migliaia di ascoltatori potenziali che la storica Radio Fermo Uno garantisce con la copertura di un territorio che va da Fermo a Macerata con punte di ascolto nelle province di Ascoli Piceno e Ancona.

Radio Fm1, dal 1976 tra le emittenti più longeve d’Italia e della regione Marche, oltre ad aver abbattuto i confini delle 3 frequenze Fm attraverso l’ascolto in streaming e APP, da giugno scorso fa parte della società consortile AdriaDab Marche (insieme ad altre 16 emittenti locali) che nel 2022 opererà in digitale terrestre consentendo così una copertura regionale. Alla concessione ministeriale delle frequenze FM si aggiungeranno pertanto le frequenze digitali terrestri in un percorso di crescita che porterà i contenuti di Radio Fm1 da due province all’intera regione.

Una realtà sempre più seguita su tutti i fronti (anche attraverso YouTube, Facebook, Instagram, Telegram, LinkedIn, Newsletter, App) e che risponde ai requisiti formali, quanto professionali, richiesti alla categoria: iscrizione presso il registro stampa del tribunale di Ascoli Piceno e Fermo, aggiornamento annuale all’Agcom al Roc (registro degli operatori della comunicazione), iscrizione dei collaboratori di redazione all’Ordine dei Giornalisti nonché adempimenti annuali relativi ai crediti formativi e concessione ministeriale delle frequenze per quanto riguarda la radio.
Precisazioni doverose da fare perché si sappia cosa c’è dietro ad ogni notizia letta sulle testate di Cronache Fermane e Picene e ai microfoni di Radio Fm1.
Il tutto senza contributi all’editoria e senza pesare sui singoli utenti; le tre realtà sono sostenute solo ed esclusivamente da contratti commerciali per servizi pubblicitari e di comunicazione.
E per continuare a migliorare questo servizio (h 24, 365 giorni l’anno) ritenuto da sempre essenziale (e ancor di più nel periodo del lockdown) è necessario accrescere il numero di collaboratori commerciali.

Ad occuparsi della selezione sarà la CS Comunication di Cristiano Cappella. Gli interessati potranno inviare il curriculum a cristiano.cappella@gmail.com oppure chiamare il numero 393 4653700. Requisiti indispensabili: cordialità, pazienza, flessibilità e soprattutto tanta voglia di conoscere nuove persone e questo bellissimo territorio delle Marche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti