facebook twitter rss

In arrivo 25 nuove telecamere per la videosorveglianza

MONTE URANO - "Proseguiamo – spiega l'assessore all'Urbanistica, Massimo Brasili – il progetto per rendere più sicuro il territorio comunale, avviato con l'installazione dei varchi elettronici agli accessi cittadini"
Print Friendly, PDF & Email

 

A Monte Urano arrivano le telecamere di videosorveglianza. Saranno installate a breve ed entreranno in funzione entro fine anno i venticinque occhi elettronici acquistati dal Comune. Un investimento di 40mila euro per rendere più sicure alcune zone della città. Nel dettaglio, due telecamere saranno installate in piazza della Libertà, con panoramica a incrociare sulla piazza; una all’angolo tra piazza della Libertà e corso Mazzini, con inquadratura sulla via; due in piazza Leopardi, con inquadratura su corso Mazzini e sull’angolo con via Collodi; due su largo Garibaldi, con inquadrature verso piazza della Libertà e via San Michele. Quattro le telecamere che saranno installate ai giardini pubblici, con inquadratura panoramica a 180 gradi sull’area giochi, sull’angolo delle panchine e della scalinata e su via Patrioti.

Otto quelle che vigileranno sullo stabile dove insistono ascensore e parcheggio, con inquadrature sulle aree di sbarco ai vari livelli degli ascensori, sulla scalinata di collegamento tra il parcheggio e via Gioberti, su panchine e scalinata, sul tunnel di collegamento tra parcheggi e ascensore e sull’ingresso, in panoramica, dall’ingresso del tunnel verso il parcheggio esterno. Due telecamere saranno installate lungo il percorso pedonale che collega via Gramsci con l’area dietro l’Ufficio postale. Altre quattro monitoreranno l’ingresso principale e laterale del cimitero vecchio e i due ingressi di quello nuovo. «Proseguiamo – spiega l’assessore all’Urbanistica, Massimo Brasili – il progetto per rendere più sicuro il territorio comunale, avviato con l’installazione dei varchi elettronici agli accessi cittadini». «L’obiettivo – prosegue l’assessore – è completare quanto prima il piano presentato in Prefettura, con l’installazione di ulteriori telecamere di contesto in altre zone della città».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti