facebook twitter rss

“Resti di cinghiale e pannoloni abbandonati sulla Pompeiana”, la denuncia di Sonia Trocchianesi

LA DENUNCIA di Sonia Trocchianesi che questa mattina è tornata 'al lavoro' per pulire la Pompeiana: "Ho già sporto denuncia". E i carabinieri sono al lavoro per cercare di individuare i responsabili dell'abbandono di rifiuti
Print Friendly, PDF & Email

“Uno scempio”. Non ha altre parole Sonia Trocchianesi per definire quanto ha trovato questa mattina lungo la strada Pompeiana. Trocchianesi fa parte del gruppo spontaneo #nelnostropiccolo ma questa mattina è scesa in strada come ‘semplice’ cittadina per una nuova giornata al servizio della collettività.

Sì perché, sia con il gruppo, attivo nel Fermano e protagonista nei giorni scorsi della pulizia della scarpata di via Agnozzi, dove ha raccolto centinaia e centinaia di bottiglie di vetro, sia come cittadina si dà costantemente da fare per rimuovere rifiuti abbandonati abusivamente. E questa mattina, come avvenuto già altre volte, Trocchianesi si è rimboccata le maniche e si è messa al lavoro lungo la Pompeiana: “Ho trovato dei pannoloni, non è la prima volta, e anche dei resti di cinghiale. E’ uno scempio. Ho già provveduto a sporgere denuncia per l’abbandono dei rifiuti” su cui stanno lavorando i carabinieri.

Simone Corazza

Lo scempio continua in via Agnozzi: “Altre centinaia di bottiglie tra i rovi, affrontare subito il problema”

La scarpata della vergogna: “Centinaia di bottiglie di birra gettate tra i rovi”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti