facebook twitter rss

Verso Olbia-Fermana, con Mbaye squalificato per due giornate

SERIE C - Canarini da quest'oggi di nuovo al lavoro in vista della seconda trasferta consecutiva, nella circostanza prevista per domenica 12 dicembre in terra sarda. Nel mentre è arrivato l'amaro verdetto del giudice sportivo in quota al mediano gialloblù, espulso nel turno di campionato scorso disputato in casa della capolista Reggiana
Print Friendly, PDF & Email

 

Un momento del match disputato domenica a Reggio Emilia. Fonte, profilo Facebook della Fermana Football Club

FERMO – Dopo lo stop patito domenica scorsa in casa della capolista Reggiana, la Fermana è tornata ad allenarsi nel primo pomeriggio di oggi al “Pelloni” di Porto San Giorgio.

La squadra di mister Riolfo ha dunque iniziato la settimana tipo in vista della sfida di domenica prossima, con calcio d’inizio alle ore 14.30, ad Olbia. Gara che sarà diretta dal signor Luca De Angeli di Milano, coadiuvato da Ayoub El Filali di Alessandria e Davide Merciari di Rimini. Quarto ufficiale Matteo Frosi di Treviglio.

Il gruppo quest’oggi è sceso sul terreno di allenamento compatto, con lavoro differenziato per Manuel Alagna, leggermente affaticato dal post gara di Reggio Emilia. I due lungodegenti Boateng e De Pascalis hanno svolto i rispettivi programmi di recupero.

Nel mentre però, arriva anche il referto del giudice sportivo in capo al mediano canarino Mbaye, squalificato per due giornate in quanto ad “avere, al 15°minuto del secondo tempo, tenuto una condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario in quanto, a gioco in svolgimento, colpiva al volto intenzionalmente un avversario” si legge in un estratto del dispaccio adottato nel dispositivo di giustizia sportiva.

 

Articolo correlato: 

La Fermana sfiora l’impresa al “Mapei Stadium”, la Reggiana passa di misura


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti