facebook twitter rss

La società Farmacie comunali srl sostiene il centro infanzia “L’isola che non c’è”

PORTO SANT'ELPIDIO - “Abbiamo ritenuto opportuno garantire il nostro sostegno, come nei 3 anni passati, – ha concluso la Presidente della Farmacia Comunali Elisabetta Marziali – nell’ottica dello spirito di collaborazione che ha sempre contraddistinto il rapporto con l’Amministrazione Comunale"
Print Friendly, PDF & Email

Nella seduta del 30 novembre 2021 il Consiglio di Amministrazione della società Farmacie Comunali srl ha accolto positivamente la richiesta di sponsorizzazione del’Amministrazione Comunale per un importo di 26.250,00 euro da destinare al Centro Infanzia Comunale “L’isola che non c’è” sito in via Milano.
I fondi statali zero sei anni e le rette corrisposte dall’utenza non coprono tutte le spese e quindi l’onere della gestione ricade sull’Amministrazione locale, la quale, per poter garantire i servizi erogati ha deciso di richiedere suddetta sponsorizzazione.
Il Centro Infazia garantirà la distribuzione di materiale promozionale relativo le Farmacia Comunali e relativo a scontistica a favore di utenti su prodotti per bambini nella fascia di età del servizio. Inoltre, per le Farmacie Comunali, sarà anche possibile organizzare iniziative di sensibilizzazione sulle corrette misure igieniche e di cura dei bambini all’interno del centro infanzia.
“Vorremmo ringraziare sentitamente il Consiglio di Amministrazione e la Presidente Elisabetta Marziali per la vicinanza mostrata ed il supporto garantito – hanno dichiarato il sindaco Nazareno Franchellucci e l’Assessore Marco Traini – in un difficile momento di congiuntura economica, legato anche all’emergenza sanitaria , abbiamo ritenuto opportuno ricorrere a sponsorizzazioni per garantire lo standard dei servizi offerti”.

“Abbiamo ritenuto opportuno garantire il nostro sostegno, come nei 3 anni passati, – ha concluso la Presidente della Farmacia Comunali Elisabetta Marziali – nell’ottica dello spirito di collaborazione che ha sempre contraddistinto il rapporto con l’Amministrazione Comunale. Abbiamo intenzione di prevedere anche promozioni sui prodotti per bambini appartenenti alla fascia di età che frequentano il servizio infanzia nonché campagne informative e di sensibilizzazione sulle corrette misure igieniche”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti