facebook twitter rss

Gestione del Circolo tennis, c’è un’offerta: documenti al vaglio della Sua

PORTO SAN GIORGIO - Un'offerta è pervenuta per la gestione del Circolo tennis di Porto San Giorgio. La Stazione unica appaltante vaglierà la documentazione presentata per verificare la sussistenza dei requisiti. La proroga concessa al vecchio gestore scade il 31 gennaio del 2022.
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Un’ offerta è pervenuta per gestire il Circolo tennis a Porto San Giorgio. Ora i documenti sono al vaglio della Stazione unica appaltante della Provincia di Fermo che ha curato i dettagli del bando di gara. Come noto, la concessione è scaduta nel 2018 e da allora il Comune è in cerca di un nuovo gestore. L’attuale concessionario resterà in sella fino al 31 gennaio 2022. Una proroga, come già scritto da Cronache Fermane, necessaria per completare le procedure tecnico-amministrative. Storia a dir poco travagliata in questi ultimi tre anni quella che ha contraddistinto l’iter per predisporre il bando. La vecchia convenzione è scaduta il 31 dicembre del 2018. Da quella data si va avanti a forze di proroghe. Nel 2020 la gara esperita dalla Sua si chiuse in maniera infruttuosa.

Nel mezzo la pandemia e le varie proroghe.  La gara prevede una gestione di almeno 9 anni più altri due, un canone annuo che il concessionario dovrà versare all’ente di 4.250 euro come base di gara su cui formulare l’offerta. Dal canto suo il Comune prevede un corrispettivo annuo che verserà al concessionario quantificato per i primi due anni in 18.700 euro, per il terzo in 26.118 euro e dal quarto fino al termine della concessione in 9.500 euro. Il nuovo gestore, peraltro, dovrà realizzare alcuni interventi: opere per il risparmio energetico, sostituzione degli infissi, abbattimento dei consumi idrici ed energetici. Il valore presunto dell’affare ammonta a 719mila euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti