facebook twitter rss

Qualità della vita sul Sole 24 Ore, il Fermano fanalino di coda per pensioni ma brilla sullo sport al femminile

CLASSIFICA annuale classifica sulla qualità della vita stilata dal Sole 24 Ore. Il Fermano è al 69' posto, ultima rispetto alle altre province marchigiane. Perde una posizione
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi

Perde una posizione la Provincia di Fermo nell’annuale classifica sulla qualità della vita stilata dal Sole 24 Ore. Al 69′ posto, ultima rispetto alle altre province marchigiane guidate da Ancona al 30′ posto. Sono 90 gli indicatori presi in esame e su tutti svetta Trieste seguita da Milano e Trento. Chiudono invece la classifica Trapani, Foggia e Crotone.

Sei le aree tematiche osservate: ricchezza e consumi, affari e lavoro, ambiente e servizi, demografia, società e salute, sicurezza e giustizia ed infine cultura e tempo libero. Nella prima area la Provincia di Fermo si colloca al 77′ posto per finire addirittura all’ultimo quando si esamina il reddito medio da pensione di vecchiaia. Dando invece uno sguardo alla seconda tematica salta agli occhi il dato confortante rispetto ad altri territori relativo al numero di imprese cessate che posiziona il Fermano al 106′ posto ovvero con un tasso percentuale più basso. E lo stesso discorso vale per il numero di ore Cig autorizzate, più basso rispetto ad altre province.

E se non ci sono particolari novità per l’area tematica “demografia società e salute’ con Fermo al 58′ posto, fatto salvo il criterio relativo ai medici specialisti per 10mila abitanti che è pari a zero e quindi ci colloca all’ultimo posto, sul fronte ambiente e servizi la provincia di Fermo recupera posizioni e sale al 56′ posto. Nel settore giustizia e sicurezza il Fermano spicca a sorpresa tra i territori in cui c’è stato il maggior numero di esposti per inquinamento acustico ogni 100mila abitanti e si posiziona addirittura al primo posto. Al 4′ posto invece della graduatoria nazionale per numero di denunce di scomparsa di under 18 ogni mille abitanti. Posizione 80 infine nell’area tematica relativa a cultura e tempo libero.
Quest’anno la graduatoria si arricchisce di una nuova area tematica che riguarda la qualità della vita delle donne, un indice della parità di genere. Fermo si posiziona al 28′ posto della classifica, nell’indicatore dello sport femminile al primo posto in Italia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti