facebook twitter rss

Vaccinazioni ai bambini da 5 a 11 anni, al via le prenotazioni “Cresce il numero di chi mostra sintomi”

CAMPAGNA – Le somministrazioni nelle Marche partiranno il 16 dicembre con Pfizer in dose ridotta. L’assessore Saltamartini: "L’Aifa ha sottolineato l’elevato profilo di sicurezza"
Print Friendly, PDF & Email

 

Filippo Saltamartini

Tra due giorni partono le vaccinazioni nelle Marche per i bambini tra i 5 e gli undici anni. Da domani alle 12 sarà possibile prenotare, poi dal 16 dicembre il via alla somministrazione delle dosi. Nelle Marche sono 92.645 i bambini di quella fascia d’età. La vaccinazione si svolgerà in luoghi idonei individuati dalle singole Aree Vaste e dai Distretti, e nei punti vaccinali ospedalieri per i bambini fragili. Si parte con quattro punti nell’Area Vasta 1: l’ospedale di Urbino, il distretto di Cagli, la Casa della salute di Vallefoglia, e l’ospedale Muraglia a Pesaro; quattro punti nell’Av2: il Punto Vaccinale di Senigallia, il Punto prelievi dell’ospedale Carlo Urbani a Jesi, l’ospedale di Fabriano, il Crass palazzina 8 ad Ancona; tre in Av3: i distretti sanitari di Macerata e Civitanova e il cinema Italia a San Severino, in Av4 il Dipartimento di prevenzione di Fermo, in Av5 la palazzina ex-Gil del Dipartimento di prevenzione in viale Marcello Federici e il Dipartimento di prevenzione in Piazza Nardone. Verrà somministrato il vaccino di Pfizer con una dose ridotta, pari a un terzo del dosaggio autorizzato per adulti e adolescenti, e in formulazione specifica. Le due dosi vanno somministrate a 21 giorni di distanza e, nei bambini severamente immunodepressi, il ciclo può essere completato con una dose addizionale dopo almeno 28 giorni dalla seconda inoculazione.

“Per le vaccinazioni della fascia 5-11 anni – aggiungono dall’Area vasta 4 – che saranno prenotabili, a partire da domani, sul sito prenotazioni.vaccinicovid.gov.it o al numero verde 800009966, in Area vasta 4 le prime sedute si effettueranno nei giorni 16, 18 e 28 dicembre, il 16 e 28 in orario pomeridiano, il 18 mattina e pomeriggio, alla sede del Dipartimento di prevenzione di via Zeppilli 22/A a Fermo”.

(Foto Fabio Falcioni)

«Aumenta il numero di bambini che manifestano la malattia sintomatica – dice l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini -. L’Aifa ha sottolineato l’elevato profilo di sicurezza del vaccino pediatrico – ha detto l’assessore alla sanità Filippo Saltamartini – negli Stati Uniti già 3,3 milioni di bambini sono stati vaccinati senza evidenza di segnali di allerta».

Le prenotazioni dovranno essere effettuate con la tessera sanitaria e il codice fiscale del bambino andando sul portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it oppure con il numero verde 800.00.99.66 dalle 8 alle 20 (attivo tutti i giorni) e con le altre modalità attivate da Poste italiane.  Tutte le informazioni sono reperibili sulla sezione del sito istituzionale https://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Vaccini-Covid/Prenotazioni. E’ possibile prenotare anche nei PostaMat attivi sul territorio regionale (è sufficiente inserire la tessera sanitaria), tramite i portalettere che consegnano la posta a casa o inviando un sms con il codice fiscale al numero 339.9903947 (entro 48-72 ore si verrà ricontattati per procedere telefonicamente alla scelta di luogo e data dell’appuntamento).

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti