facebook twitter rss

L’Unione dei Comuni punta sulla sostenibilità ambientale: in arrivo un veicolo ad alimentazione ibrida

VALDASO - Nel parco mezzi dell'ente pubblico, come arricchimento e ricambio della relativa flotta, ecco a breve un pulmino a nove posti, acquistato anche grazie ad un finanziamento regionale. Tutto illustrato nelle parole della presidente uscente Porrà
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Giuliana Porrà

Nel piano di rilancio dell’Unione Comuni Valdaso un ruolo centrale lo gioca da sempre la sostenibilità ambientale, tema sul quale ila presidente uscente, Giuliana Porrà (foto), la giunta ed il personale si sono spesi nel corso del 2021.

In quest’ottica, la scorsa settimana Porrà ha inviato una nota alla Regione Marche nella quale ha richiesto una proroga di due mesi rispetto ai termini di immatricolazione di un Ford Transit Custom, ad alimentazione ibrida, e della conseguente rendicontazione.

“Alla fine di settembre – spiega la Porrà – veniva firmato il contratto a prezzo bloccato per un veicolo a nove posti oggetto di un finanziamento regionale per l’acquisto di veicoli elettrici sostenibili, per la conversione delle flotte e del parco veicolare della pubblica amministrazione, con presunta consegna entro dicembre 2021. Purtroppo, il fornitore ha comunicato l’impossibilità di rispettare la prima scadenza di consegna indicata, a causa di gravi ritardi di consegna internazionali condizionati dalle difficoltà di produzione per assenza di componentistica. La consegna, quindi, slitterà, presumibilmente tra la fine di gennaio ed i primi giorni di febbraio. Per questo abbiamo ritenuto necessario richiedere alla Regione la proroga, nell’attesa di poter mettere a disposizione degli enti aderenti questo importante mezzo “.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti