facebook twitter rss

AntiCovid & Antidroga, sanzioni in stazione. Quattro ragazzi trovati con l’hashish

FERMANO - In due giorni di verifiche mirate sono state identificate più di 350 persone circa la metà delle quali all’interno dei 40 esercizi pubblici controllati; clienti e titolari sono stati trovati tutti in possesso delle certificazioni verdi
Print Friendly, PDF & Email

Sono proseguiti senza sosta e malgrado le avverse condizioni metereologiche del fine settimana i controlli disposti dal Questore di Fermo, Rosa Romano, sulla costa fermana e nel comune capoluogo per la prevenzione dei reati e per la verifica del rispetto delle disposizioni normative emanate per il contrasto alla diffusione del Covid19 e delle sue varianti.
Sono state effettuate verifiche nelle aree di aggregazione spontanea, in esercizi pubblici di ristorazione e di somministrazione di alimenti e bevande, nelle sale giochi e in particolare presso le fermate ed i terminal degli autobus di linea e nei confronti dei passeggeri in arrivo presso le stazioni ferroviarie di Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio.

Il dispositivo dei controlli ha visto, anche questa volta, la partecipazione delle Forze di polizia territoriali, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza con la collaborazione di operatori delle Polizie locali di Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio.


Pochi gli accertamenti su strada attraverso posti di controllo ma in due giorni di verifiche mirate sono state identificate più di 350 persone circa la metà delle quali all’interno dei 40 esercizi pubblici controllati; clienti e titolari sono stati trovati tutti in possesso delle certificazioni verdi previste dalle norme vigenti e le poche sanzioni elevate per l’inosservanza delle disposizioni a tutela della salute collettiva sono state irrogate nei confronti di persone scese dai treni.
Nello stesso arco temporale solo gli equipaggi della Polizia di stato fermana hanno ulteriormente identificato poco meno di 200 persone, sottoposto ad accertamenti circa 150 veicoli ed elevato 17 sanzioni per violazioni del codice della strada.


Ma nella rete dei controlli del fine settimana sono caduti giovani assuntori di sostanze stupefacenti; in particolare, durante gli specifici servizi straordinari l’unità cinofila della Guardia di Finanza ha, in due diverse aree di Fermo, segnalato il possesso di droga nei confronti di quattro ragazzi circa ventenni che hanno spontaneamente consegnato le dosi di hashish che detenevano per uso personale per un peso complessivo di quasi 4 grammi. I quattro ragazzi sono stati segnalati alla Prefettura per il possesso dello stupefacente, che è stato sequestrato.

Verifiche a tutto campo nelle aree costiere e del capoluogo che hanno determinato la presenza sul territorio delle Forze di polizia per la sicurezza e la salvaguardia della salute dei cittadini, attività di presidio alle quali si sono aggiunti i servizi effettuati da Polizia di Stato e Arma dei Carabinieri, pomeriggio e sera da giovedì scorso fino a domenica presso il PalaSavelli che hanno garantito lo svolgimento in sicurezza delle Final Cup di calcio a 5 Marche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti