facebook twitter rss

Furti in appartamento, i ladri colpiscono in rapida successione: spariti gioielli, oro e denaro

SANT'ELPIDIO A MARE - I banditi hanno colpito nel tardo pomeriggio di sabato. Nel mirino tre appartamenti, due tra via Roma e Porta Romana, e uno a Cretarola. Spariti oro, gioielli e soldi. Alta la guardia delle forze dell'ordine nel contrasto ai reati predatori
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Si torna, purtroppo, a parlare di furti in appartamento nel Fermano. Sabato pomeriggio, infatti, dei malviventi hanno preso di mira alcuni appartamenti a Sant’Elpidio a Mare. Tre residenze, nello specifico, due tra via Roma e porta Romana, e una a Cretarola.

I banditi sono entrati in azione prima dell’ora di cena, sembrerebbe intorno alle 19. Tre case nel mirino, tutte, al momento del raid, con gli inquilini altrove. Dunque  più che probabile che i malviventi abbiano studiato gli spostamenti degli inquilini stessi, come avviene spesso, prima di dare il via al loro piano criminoso. Fatto sta che i ladri sono entrati e in pochi minuti hanno arraffato quello che di valore hanno trovato. Scomparsi, dunque, soldi, gioielli e oro.

E la guardia delle forze dell’ordine, contro i furti, torna a farsi alta. I carabinieri del comando provinciale conoscono bene le dinamiche delle ‘batterie’ che colpiscono nel Fermano. Spesso si tratta di manipoli criminali itineranti che commettono furti nel nostro territorio, magari con l’ausilio di uno o più basisti, o anche di un ‘punto di appoggio’ temporaneo, per poi riprendere la strada di casa, come ricordato dai vertici dell’Arma del Fermano, con in testa il comandante provinciale, il tenente colonnello Gino Domenico Troiani, e il comandante del Reparto operativo Nucleo investigativo, il tenente colonnello Gianluigi Di Pilato nei giorni scorsi, in occasione della presentazione proprio del nuovo comandante provinciale Troiani. E tutti i carabinieri della provincia mantengono altissima la guardia, si diceva, a partire da quelli delle locali stazioni nei centri urbani a maggior rischio reati predatori.

“L’Arma vigilerà sul rischio infiltrazioni mafiose in opere pubbliche e cantieri del Fermano”, la linea del nuovo comandante provinciale Troiani (Videointervista)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti