facebook twitter rss

Laboratori di musica, teatro, arte, pet therapy e cineforum: ecco il maxi progetto per i giovani

PORTO SAN GIORGIO - Da febbraio al via un programma ricco con un pacchetto di laboratori per varie fasce di età, dai  3-6 anni fino ai ragazzi delle scuole medie e superiori, che verranno svolti fino al mese di giugno. L’assessore Francesco Gramegna: «Siamo convinti che l’offerta di attività, servizi e spazi per i giovani e per famiglie sia la più efficace politica di promozione del benessere dell’intera comunità»
Print Friendly, PDF & Email

Associazioni e centri “in rete” nel progetto “Riprendiamoci la scena”  dell’Assessorato ai Servizi sociali. «A febbraio si parte – annuncia l’assessore Francesco Gramegna – . Presentiamo un programma ricco, un pacchetto di laboratori per varie fasce di età, dai  3-6 anni fino ai ragazzi delle scuole medie e superiori che verranno svolti fino al prossimo mese di giugno. Dopo aver raccolto le iscrizioni, il 21 febbraio inizieremo ad ospitare i ragazzi nel massimo rispetto delle norme anticontagio».

I laboratori saranno tenuti da professionisti della cooperativa sociale “Il faro”, Cantiere collettivo, Lizard, Rattattù, Proscenio e Liceo artistico “Licini-Preziotti”, realtà parti della rete territoriale.

I LABORATORI

Laboratori di musica in classe: sono rivolti a tutte le 31 classi della scuola primaria. Si terranno in classe all’interno dell’orario scolastico, durano 10 ore e sono calibrati per ogni fascia di età. Altri laboratori sono finalizzati specificatamente alla conoscenza e ai primi rudimenti dello strumento (chitarra, canto, computer music): verranno promossi anche per i ragazzi da 11 anni in su nei pomeriggi allo Spazio Giovani “CreArea”.

Laboratori di teatro: saranno 2 i moduli rispettivamente per ragazzi della scuola secondaria di primo grado e per quelli della primaria. Si terranno nell’auditorium del plesso scolastico Borgo Rosselli a numero chiuso. Le iscrizioni saranno raccolte on line sul sito dell’Isc Nardi dove verranno inseriti da questa settimana appositi volantini informativi. I posti disponibili saranno massimo 25. Le attività verranno svolte fuori dall’orario scolastico, un giorno a settimana  e nel pomeriggio.

Laboratori di Pet therapy: saranno 3 gli incontri in tutte le classi della scuola dell’infanzia (12 sezioni) e svolti in orario scolastico. Tre date sono previste in tutti i Centri comunali e convenzionati della Rete (Spazio Giovani “CreArea”, Ludoteca “Gli Amici di Lucignolo”, Ricreatorio San Giorgio e Centro Ricreativo Don Bosco).

Laboratorio Cineforum: saranno 2 incontri per classe (uno con l’esperto cinematografico per la visione di un film e uno per l’approfondimento della tematica affrontata con lo psicologo) in orario scolastico per tutte le 17 classi delle 1°, 2° e 3° della scuola secondaria di primo grado. Saranno inoltre svolti 4 incontri nei pomeriggi allo Spazio Giovani “CreArea”.

Laboratorio d’arte: verranno disposti 2 interventi: Il primo a cura dei ragazzi del Liceo artistico che realizzeranno durante la settimana di alternanza scuola-lavoro delle opere per i locali della ludoteca comunale e per altri spazi comunali esterni, il secondo dagli studenti dell’Isc Nardi che realizzeranno un’opera per la parete esterna della scuola.

«Con questa macro azione si consolida e si amplia la sinergia e la collaborazione dei tanti attori del territorio nell’interesse dei nostri giovani e delle loro famiglie – prosegue Gramegna – . Siamo convinti che l’offerta di attività, servizi e spazi per i giovani e per famiglie, nonché la loro partecipazione attiva alla costruzione di tutto ciò che li riguarda, sia la più efficace politica di promozione del benessere dell’intera comunità».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti