facebook twitter rss

Acquaroli in visita ai musei di Fermo: «Raccontatemi da dove viene tanta bellezza»

FERMO - Il governatore delle Marche e l'assessore regionale sono stati accolti e ricevuti dal sindaco Paolo Calcinaro
Print Friendly, PDF & Email
Raccontatemi da dove viene tanta bellezza”. E’ quanto chiesto dal Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli alla guida dei musei di Fermo nel momento in cui si è trovato nella Sala del Mappamondo.
Presidente che ieri pomeriggio ha visitato le strutture museali cittadine per conoscerle più da vicino. Un tour fra Palazzo dei Priori, le splendide Cisterne Romane e la biblioteca con la Sala che custodisce il famoso globo e 16 mila volumi antichi.
Presidente Acquaroli che è rimasto letteralmente estasiato dal fascino, carico di mistero e suggestione, sia delle Cisterne che del Mappamondo davanti al quale è rimasto per diverso tempo, in ammirazione di uno degli “ambasciatori culturali” della città di Fermo nel mondo, tanto da essere stato, come si ricorderà, sulla home page qualche anno fa del sito di National Geographic Italia insieme alla Biblioteca “R. Spezioli”.
Presente anche l’Assessore regionale alla cultura Giorgia Latini che non ha mancato pure di sottolineare la bellezza del patrimonio culturale di Fermo e dei suoi incantevoli siti.
Presidente e Assessore ricevuti dal sindaco Paolo Calcinaro, a fare gli onori di casa, che li ha ringraziati per questa visita, per le espressioni di ammirazione per la città, per aver voluto conoscere Fermo in modo più approfondito attraverso i suoi beni culturali che ne fanno da sempre i principali testimonial a livello internazionale.
Per il Presidente, che per incontri istituzionali era già più volte venuto a Fermo, si è trattato di “un’ulteriore importante occasione che conferma e attesta l’offerta culturale e turistica delle Marche in grado di poter presentare un ricco e prezioso giacimento di bellezze storiche e artistiche di assoluto pregio, capaci di poter veicolare l’immagine della nostra  regione nel mondo e di ammaliare con la sua bellezza così da poter conquistare chi vuole conoscere per la prima volta o in modo più approfondito i nostri territori”.
Parole di apprezzamento da parte del Presidente Acquaroli anche per la biblioteca “R. Spezioli” con tanti giovani intenti a studiare e a fare ricerche e per il vasto e ricco patrimonio librario della città.
Al termine il Sindaco ha voluto omaggiare il Presidente e l’assessore Latini con delle pubblicazioni su Fermo, con una stampa a china raffigurante la città e con un pregevole volume sul Teatro dell’Aquila.
Alla visita erano presenti anche l’on. Mauro Lucentini che ha voluto evidenziare il grande numero di siti di rilevante bellezza da poter trovare in questa città, il vice Sindaco Mauro Torresi, gli assessori Micol Lanzidei e Annalisa Cerretani, il Dirigente Comunale alla Cultura e al Turismo Saturnino Di Ruscio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti