facebook twitter rss

Crisi, Battistoni (FI): “Misure CdM importanti per imprese agricole e pesca. Governo a sostegno comparti produttivi”

MIPAAF «Tra le varie misure, è di straordinaria importanza quella sul credito d’imposta per l’acquisto di carburante per le imprese agricole e della pesca. Un'altra misura strategica riguarda la possibilità, da parte delle imprese agricole, della pesca e dell’acquacoltura, di rinegoziare i mutui concessi dalle banche»
Print Friendly, PDF & Email

Francesco Battistoni

«Il Consiglio dei Ministri, riunitosi nel tardo pomeriggio di ieri, ha approvato un decreto molto significativo per il settore agricolo ed ittico, che mette in campo una serie di iniziative volte a contrastare la crisi energetica che sta investendo entrambi i comparti». Così, in una nota, il senatore di Forza Italia, Francesco Battistoni, sottosegretario al Mipaaf.

«Tra le varie misure, è di straordinaria importanza quella sul credito d’imposta per l’acquisto di carburante per le imprese agricole e della pesca. A queste verrà riconosciuto un credito di imposta del 20% della spesa sostenuta per l’acquisto del carburante utilizzato nel primo trimestre dell’anno solare 2022. Un’altra misura strategica riguarda la possibilità, da parte delle imprese agricole, della pesca e dell’acquacoltura, di rinegoziare i mutui concessi dalle banche, e da altri soggetti autorizzati all’esercizio del credito, per un periodo di rimborso fino a 25 anni, grazie alle garanzie fornite dall’Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare (Ismea). Comunico, inoltre, che è stata aumentata, di 35 milioni di euro, la dotazione del Fondo per lo sviluppo e il sostegno delle imprese agricole, della pesca e dell’acquacoltura. Provvedimento, questo, molto atteso, grazie al quale si potrà dare un supporto ulteriore a tutte le filiere. Il governo si sta mostrando attento all’evoluzione della crisi energetica e di quella pandemica, il cui combinato disposto sta mettendo in ginocchio tutti i settori produttivi del Paese. Per questo ritengo che le misure stanziate ieri, siano utili ed indispensabili per sostenere imprese e famiglie in questo delicato momento storico. Proseguiremo con l’ascolto delle categorie per monitorare l’evolversi della situazione».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti