facebook twitter rss

“L’arte della fotografia”, le congratulazioni di Calcinaro a Maré

FERMO - A congratularsi con Alex Marè il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, anch’egli ritratto nel libro, e gli assessori Micol Lanzidei e Alberto Scarfini che lo hanno omaggiato con una targa, ringraziandolo per il suo contributo alla promozione della città con l’attività editoriale e fotografica
Print Friendly, PDF & Email

«L’immagine è arte. Soprattutto se ad immortalarla è un occhio attento, curioso, che guarda al bello ed al vero. Ed i risultati non tardano ad arrivare. Come i numerosi apprezzamenti per la nuova fatica editoriale di Alex Marè, giovane e talentuoso artista e fotografo, che con il suo obiettivo ha realizzato 100 scatti di grande impatto artistico, raccolti nel libro dal titolo “Ritratto fotografico” (Poderosa edizioni, dicembre 2021)». E’ quanto scrivono dal comune di Fermo.

«Il primo successo arriva con il primo posto, per tanti giorni, nelle classifiche Bestseller Amazon, poi recentemente le congratulazioni del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e la benedizione di Papa Francesco, che ha ricevuto il libro direttamente dalle mani dell’autore. Immagini in bianco e nero di 100 persone della città e del territorio che si sono proposte dopo un contest, una luce nel buio a pensare l’intento di Marè di voler realizzare durante il lockdown quest’opera come messaggio per ripartire, per rinascere, partendo dalle persone, dai loro volti, dal loro esserci, dalla loro testimonianza e presenza per la società, per ridare speranza a tutti. E dall’arte, come anche un libro fotografico rappresenta, può arrivare lo slancio, quel colpo di reni dopo un’emergenza di due anni».

A congratularsi con Alex Marè il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, anch’egli ritratto nel libro, e gli assessori Micol Lanzidei e Alberto Scarfini che lo hanno omaggiato con una targa, ringraziandolo per il suo contributo alla promozione della città con l’attività editoriale e fotografica.

«Un gesto particolarmente apprezzato dal giovane fotograf, emozionato. Ma la voglia di raccontare storie e persone con la sua macchina fotografica – aggiungono dal Comune – lo spinge a proseguire un percorso intrapreso agli esordi nel campo della moda che conta, vedi Milano, poi con mostre importanti e interessanti, come quella al Duomo di Fermo nel luglio dell’anno scorso, il primo fotografo ad esporre all’interno della Cattedrale, ora questo libro. Ma le tappe della carriera di fotografo ritrattista di Alex Marè continua, sull’onda del successo, accompagnata da tanta passione e dal talento e dalla mission che si è proposto: avere al centro dell’obiettivo, è il caso di dirlo, la persona e la sua insostituibile bellezza».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti