facebook twitter rss

Rinaldo Vesprini spegne centouno candeline, l’omaggio del vicesindaco Stacchietti

PORTO SANT'ELPIDIO - L'amministrazione comunale ha deciso di far visita al nonnino elpidiense e si è recato a casa per suggellare questo importante momento donando un mazzo di fiori. Con lui si è radunata l’intera famiglia: la figlia Maria Pia, i nipoti Federico ed Emanuele ed il genero Franco. A Porto Sant’Elpidio son ben 10 gli ultracentenari, sinonimo della buona qualità della vita
Print Friendly, PDF & Email

Centouno candeline per Vesprini Rinaldo che proprio oggi ha raggiunto l’ambito traguardo. Rinaldo arriva a Porto Sant’Elpidio nel 1976 da Livorno, paese nel quale possedeva una tavola calda.

Svolge per alcuni anni il lavoro di macchinista presso il Cinema della Faleriense per poi dedicarsi, una volta andato in pensione, alla sua passione, quella dell’orticoltura. 

Il Vicesindaco Daniele Stacchietti ha deciso di far visita al nonnino elpidiense e si è recato a casa per suggellare questo importante momento donando un mazzo di fiori. Con lui si è radunata l’intera famiglia: la figlia Maria Pia, i nipoti Federico ed Emanuele ed il genero Franco. A Porto Sant’Elpidio son ben 10 gli ultracentenari, sinonimo della buona qualità della vita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti