facebook twitter rss

“L’avvocato in mediazione, prospettive e sviluppi alla luce delle riforme del processo civile”: convegno a teatro

PORTO SAN GIORGIO - Il convegno si terrà il prossimo 13 maggio alle 15. L'evento è accreditato dal Consiglio dell'ordine degli avvocati di Fermo con tre crediti formativi deontologici
Print Friendly, PDF & Email

La Sezione Unam Unione nazionale Avvocati per la Mediazione di Fermo, assieme al locale Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, al coordinamento della Conciliazione forense, al Comune di Porto San Giorgio, alla Provincia di Fermo ed all’Organismo di Conciliazione Forense di Fermo Ocff n. 321, ha organizzato, per il prossimo 13 maggio alle ore 15, al teatro di Porto San Giorgio, un convegno dal titolo “L’avvocato in mediazione – Prospettive e sviluppi alla luce delle riforme del processo civile. Focus sulla mediazione delegata.

L’evento si aprirà con i saluti di Michele Ortenzi, presidente della Provincia di Fermo, di Nicola Loira, sindaco di Porto San Giorgio, dell’avvocato Stefano Chiodini, presidente dell’Ordine degli Avvocati di Fermo, e dell’avvocato Guglielmo Borelli, presidente Coordinamento della Conciliazione Forense

Tra i relatori figurano gli avvocati Pietro Beretta Anguissola, responsabile Organismo di Conciliazione di Firenze, Angelo Santi, presidente emerito Unam, Avio Giacovelli, responsabile gruppo di lavoro Adr di Ocf, Filippo Ventola, Responsabile Unam Fermo. Il convegno sarà moderato dall’avvocato
Francesca Palma, delegato Ocf del Distretto delle Marche e presidente Unione Forense delle Marche.
L’evento è accreditato dal Consiglio dell’ordine degli avvocati di Fermo con tre crediti formativi deontologici.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti