facebook twitter rss

Questura: il vicario Ignazio Messina ai saluti, arriva Emanuela Napoli

IL QUESTORE Rosa Romano, nell’occasione ha ringraziato Messina per il lavoro svolto «con dedizione e professionalità, per la preziosa collaborazione fornita in questi tre anni di permanenza non solo in delicati servizi di ordine pubblico ma soprattutto per la decisa opera svolta durante il periodo pandemico, augurandogli ulteriori e ancora più importanti successi professionali»
Print Friendly, PDF & Email

Nella mattinata odierna, presso la sala conferenze della Questura di Fermo, si è svolta la cerimonia di commiato del Primo Dirigente della Polizia di Stato, Ignazio Messina, vicario del questore di Fermo.

Il questore Rosa Romano, i funzionari, il dirigente della Sezione Polizia Stradale, le organizzazioni sindacali della Polizia e il personale della Polizia di Stato e dell’amministrazione civile dell’Interno, hanno salutato il dottor Messina con la consegna di una targa a testimonianza dell’impegno profuso durante il periodo di permanenza presso la Questura di Fermo.

Il questore Rosa Romano, nell’occasione ha ringraziato Messina per il lavoro svolto «con dedizione e professionalità, per la preziosa collaborazione fornita in questi tre anni di permanenza non solo in delicati servizi di ordine pubblico ma soprattutto per la decisa opera svolta durante il periodo pandemico, augurandogli ulteriori e ancora più importanti successi professionali».

Emanuela Napoli (fonte www.questure.poliziadistato.it)

Ignazio Messina, che vanta una carriera trentennale ricca di esperienze professionali poliedriche, da lunedì 16 maggio assumerà la qualifica di vicario del questore di Mantova.

Le funzioni di vicario del questore di Fermo da lunedì saranno assunte dal Primo Dirigente della Polizia di Stato, la dottoressa Emanuela Napoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti