facebook twitter rss

Flash mob in piazza per i cento giorni al Palio: giovani tamburini crescono (Foto e Video)

FERMO - Oggi pomeriggio la piazza è diventata il palco per l'esibizione di 100 tra tamburini e sbandieratori della Cavalcata e delle 10 contrade fermane, insieme ai 37 studenti delle classi I B e I E dell'indirizzo creativo della scuola media che hanno partecipato al progetto scolastico dedicato proprio alla rievocazione storica
Print Friendly, PDF & Email
I 100 giorni al Palio in piazza del Popolo

servizio di Simone Corazza

La Cavalcata dell’Assunta torna a colorare piazza del Popolo con il flash mob dei 100 giorni al Palio. Oggi pomeriggio, infatti, nel cuore della città di Fermo i figuranti, i tamburini e gli sbandieratori della Cavalcata sono stati i protagonisti di un flash mob ‘storico’ che di fatto ha dato il via al conto alla rovescia in vista di uno dei più importanti appuntamenti della rievocazione storica della città, il Palio dell’Assunta, appunto.

Cento giorni al Palio come cento i protagonisti del flash mob organizzato in collaborazione con l’Isc Da Vinci Ungaretti di Fermo: la piazza come palco per l’esibizione di 100 tra tamburini e sbandieratori della Cavalcata e delle 10 contrade fermane, insieme ai 37 studenti delle classi I B e I E dell’indirizzo creativo della scuola media che hanno partecipato al progetto scolastico dedicato proprio alla rievocazione storica.
Per circa sei mesi i ragazzi dell’indirizzo creativo sono andati a lezione di tamburo storico dai musici delle contrade della Cavalcata dell’Assunta e domani si faranno sentire per un flash mob a base di ritmo ed effetti speciali.
La collaborazione tra scuola e Cavalcata, nel nome di un patto sociale e culturale, segna la volontà della rievocazione di trasmettere l’amore per la storia della città ai più giovani, con l’auspicio che attraverso i più piccoli vengano tramandate passione e tradizione. E oggi pomeriggio in piazza quei piccoli tamburini in erba, insieme ai più grandi e ‘veterani’ si sono esibiti scandendo i tempi per gli sbandieratori in un suggestivo salto nel passato che lancia la città verso il suo prestigioso Palio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti