facebook twitter rss

Il cuore della sanità oltre la vita, lo straordinario gesto di Mauro: donati gli organi

FERMO - La direttrice dell'Uoc Anestesia e Rianimazione, Luisanna Cola: «Si ringrazia la famiglia Laurenzi per aver acconsentito alla donazione degli organi del caro Mauro, stimato professionista della nostra Asur, da pochi anni in pensione. Purtroppo il complesso processo donativo si è interrotto prima che fossero ultimati gli accertamenti del caso ma un nobile gesto resta un esempio per la collettività»
Print Friendly, PDF & Email

L’ospedale Murri di Fermo

di redazione CF

Ad una settimana esatta dallo straordinario prelievo multiorgano che ha avuto luogo nell’ospedale Murri di Fermo, si è verificato un altro encomiabile gesto di generosità.

A darne notizia è la direttrice dell’Uoc di Anestesia e Rianimazione, Luisanna Cola.

«Si ringrazia la famiglia Laurenzi per aver acconsentito alla donazione degli organi del caro Mauro, stimato professionista della nostra Asur, da pochi anni in pensione. Purtroppo il complesso processo donativo – spiega il primario – si è interrotto prima che fossero ultimati gli accertamenti del caso ma un nobile gesto resta un esempio per la collettività. Sentite condoglianze alla famiglia unita nel dolore e nella volontà di testimoniare la generosità e l’esempio del proprio caro. L’atto donativo rinnova la vita, e unisce due concetti con la stessa radice semantica: passione nel lavoro degli operatori e compassione in chi è pronto ad aiutare chi ha bisogno».

La generosità oltre la vita di Antonella Ciucani: donati polmoni, fegato, reni e cornee


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti