facebook twitter rss

Il manager Miki Rutili incontra l’astronauta Franco Malerba e pensa al Fermano

FERMO/RIMINI - Il 34 enne fermano protagonista ancora una volta tra aerospazio e fantascienza alla convention annuale a Bellaria
Print Friendly, PDF & Email

Miki Rutili con Franco Malerba

Nella splendida cornice di Bellaria presso il PalaCongressi di Igea Marina si è svolto un nuovo raduno di fantascienza che ha visto tra gli innumerevoli ospiti grandissimi attori del cinema di Hollywood e l’astronauta Franco Malerba, primo italiano nella storia ad andare nello spazio. Dal Portogallo, come ospite, ha presenziato il fermano Miki Rutili, che già prima della pandemia aveva promosso la possibilità di organizzare una convention a Fermo con il famosissimo Buzz Aldrin, ed oggi in qualità di grande collezionista di Star Wars ha avuto modo di incontrare lo scultore del famosissimo costume del ‘cattivo per eccellenza’ della storia del cinema, ossia Dart Fener (nella versione originale Darth Vader). Rutili ha portato per l’occasione un busto in scala 1/1 ed un elmo di ‘Star Wars Epidosio IV il ritorno dello Jedi’, ultimo capitolo della trilogia originale, firmato dallo scultore che lo ha così tramutato in un pezzo ancora più raro. Sempre all’evento insieme ad altri attori era presente Jeffrey Weissman, famosissimo per essere stato il padre di Marty McFly nel secondo e terzo episodio della trilogia di Ritorno al Futuro, ed Alan Ruscoe, che ha interpretato il maestro Jedi Plo Koon nella trilogia Prequel di Star Wars.

«L’interesse per il settore aerospaziale – le parole di Rutili – si sta estendendo in maniera importante in questi ultimi anni, grazie anche all’estensione delle partecipazioni private come quella di Elon Musk e Jeff Bezos, che grazie a serie tv ad hoc e documentari stanno sensibilizzando anche i più piccoli, in quello che fino a poco fa era un interesse estremamente di nicchia. Fino a qualche anno fa era impensabile vedere un astronauta ospite ad una convention di fantascienza, e con l’eurodeputato Malerba, primo italiano nello spazio, c’è stato un record di accessi incredibile. Il mio interesse a questo evento ha due facce, una strettamente personale legata a quella che per me è una grande passione, l’altra dal punto di vista professionale. Infatti, insieme a Matteo Salpini che era con me, sto lavorando ad un video speciale di Team Commando su come si allenano gli astronauti e qual è la loro alimentazione: vogliamo simulare un allenamento estremo per il pubblico che dal 2016 segue il canale YouTube Team Commando e descrivere nel dettaglio passo passo i processi che possono portare il corpo umano a navigare nello spazio: l’incontro con Malerba è stato davvero illuminante, una persona dallo spessore umano elevatissima. Per quanto concerne gli impegni legati al cinema, anche quest’anno saremo impegnati in Inghilterra con Arnold Schwarzenegger e, per la prima volta in assoluto, con Jean-Claude Van Damme. Abbiamo tutti gli elementi per organizzare qualcosa di importante nel nostro territorio, e partiremo proprio dal settore aerospaziale e fantascienza unito al mondo del cinema».

Miki Rutili con Franco Malerba

Miki Rutili conquista lo star system hollywodiano: incontro con ‘Ivan Drago’ e ‘Rocky Balboa’

Il sogno del manager fermano Miki Rutili si avvera: “Ho conosciuto Sylvester Stallone”

Miki Rutili incontra Schwarzenegger, la promessa a Trasatti Obiettivi ‘Aldrin’ e mostra dei cimeli del cinema


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti