facebook twitter rss

Successo di partecipazione e tante emozioni per il secondo Trofeo Città di Fermo

CROSS COUNTRY - Oltre 130 partecipanti hanno solcato l'anello di quattro chilometri (da ripetere più volte in base alla categoria di gara) interamente immerso nelle vie del centro storico cittadino per la manifestazione valida anche come quinto Memorial Michele Jacewicz e Roberto Carassai, nonché per la terza frazione della 27° Conero Cup
Print Friendly, PDF & Email

 

Il momento delle premiazioni con le autorità civili e sportive. Sullo sfondo, un suggestivo scorcio sulla facciata della cattedrale

FERMO – Oltre 130 partecipanti hanno decretato il successo organizzativo del 2° Trofeo Città di Fermo, una gara di cross country in notturna organizzata dal G. C. Capodarco-Comunità di Capodarco in collaborazione con il G. C. La Montagnola e con il patrocinio del Comune di Fermo – Assessorato allo sport.

Gara valevole come 5° Memorial Michele Jacewicz e Roberto Carassai, e terza frazione della 27° Conero Cup, che si è corsa su un anello di 4 km, da ripetere più volte in base alle categorie, ricavato nei vicoli del centro storico di Fermo. Sia la partenza che l’arrivo di sono svolte al Duomo nello splendido scenario della Girfalco che è stato apprezzato da tutti i presenti. Per primi sono partiti gli agonisti Open Master, Junior, Allievi ed Esordienti con la competizione che è stata sempre molto viva ed avvincente. Si sono subito avvantaggiati Ridolfi e Rinaldoni che hanno proseguito di buona lena. Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese) ha chiuso un giro prima è ha vinto la categoria Juniores, Ridolfi (Cycling Cafè Racing Team), che ha percorso un giro in più si è aggiudicato la classifica finale e la vittoria tra gli Open Master.

Bella anche la seconda gara con al via gli amatori Master con il successo finale che è stato ad appannaggio di Daniel Paoletti (Passatempo Cycling Team) davanti al biker di casa Lucio Griccini (G. C. Capodarco – Comunità di Capodarco), terza piazza per Alessandro Pierantoni (Passatempo Cycling Team). Al termine di sono svolte le premiazioni, alle quali hanno partecipato anche il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, L’assessore allo sport Alberto Maria Scarfini, il consigliere comunale Cristian Falzolgher e il vice Presidente regionale Fci Massimo Romanelli. Ottima l’organizzazione con in testa Sara Grifi che si è avvalsa della collaborazione di tutto il gruppo del G. C. Capodarco – Comunità di Capodarco e del papà Marino che ha svolto davvero un grande lavoro.

La foto finale, di gruppo, dello staff organizzativo


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti