facebook twitter rss

Tiro al bersaglio, giovani sparano contro un cartello

PORTO SAN GIORGIO - Ieri notte alcuni residenti, poco dopo la mezzanotte, hanno udito dei colpi d'arma da fuoco intravedendo dei ragazzi sparare contro un cartello: «Non sappiamo se la pistola fosse vera, a pallini di gomma o a piombini. Ma hanno mirato a quel cartello, hanno sparato e poi se ne sono andati»
Print Friendly, PDF & Email

Piazza Napoli

Tiro al bersaglio sul lungomare. Ieri, poco dopo la mezzanotte, l’attenzione di alcuni residenti in piazza Napoli è stata richiamata da quel rumore sospetto, molto simile a colpi d’arma da fuoco. Affacciatisi alle finestre, hanno infatti intravisto dei giovani sparare con una pistola contro un segnale. Pochi colpi esplosi, oltretutto a poca distanza dalla locale stazione dei carabinieri, e subito dopo i ragazzi sono risaliti a bordo di un’auto per poi allontanarsi.

Ora che quella pistola fosse vera o piuttosto un’arma a pallini di gomma o a piombini, è tutto da accertare. «Era notte, non siamo riusciti a vedere di che arma si trattasse – raccontano i residenti – ma di certo l’hanno puntata contro i segnale. Hanno esploso alcuni colpi e sono andati via». Rumori che, oltretutto, si confondevano con quelli del vicino luna park, a poche decine di metri di distanza, affollato di persone. Ma che non sono sfuggiti all’orecchio di chi in piazza Napoli abita. «Non sappiamo di che tipo di arma si trattasse ma resta comunque un fatto grave che qualcuno in piena notte si ‘diverta’ a fare il tiro al bersaglio».

g.f.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti