facebook twitter rss

Si riunisce il nuovo cda Steat. Castelli: «Insieme per superare le difficoltà del tpl» (Video)

FERMANO - Prima riunione del nuovo cda Steat. Visita in sede dell'assessore regionale ai Trasporti, Guido Castelli, e del presidente della Provincia, Michele Ortenzi: «Abbiamo stilato un programma di cose da fare nell'immediato e anche in prospettiva. Ci auguriamo di poter fare insieme un percorso interessante»
Print Friendly, PDF & Email
I saluti di Castelli e Ortenzi al nuovo cda Steat

Nuovo cda Steat. Al centro il presidente Ceroni. Alla sua sin. Catelli, Ortenzi e Calcinaro

Si è riunito ieri il nuovo cda della Steat guidato dal presidente Remigio Ceroni. La prima riunione del nuovo consiglio di amministrazione della società di trasporti del Fermano è stata anche l’occasione per accogliere in sede l’assessore regionale proprio ai trasporti, Guido Castelli. Presenti anche il presidente della Provincia, Michele Ortenzi, e il sindaco di Fermo, Paolo Calcinaro.

Ascolta la notizia:

«Parliamo di una certezza – esordisce l’assessore regionale – in questi anni di assessorato ho potuto constatare e confidare sulla reattività e dinamicità di una società che conta davvero su operatori di primo livello. Non posso che augurare un sentito in bocca al lupo al presidente Ceroni che, forte della sua esperienza, saprà sicuramente essere all’altezza di questo blasone che, sul fronte trasporti, richiede professionalità».

Da sin. Remigio Ceroni e Guido Castelli

Sono momenti non facili, però, quelli che stanno vivendo le aziende di trasporto. Sulle loro spalle fardelli come il caro carburante, il caro metano, aggravi che stanno mettendo in difficoltà il trasporto pubblico locale. «La Regione c’è. Anche in queste ore – spiega Castelli – abbiamo tenuto una riunione per concretizzare ciò che la regione Marche deve fare per andare incontro a un servizio che si basa su uno dei diritti fondamentali, quello appunto al trasporto pubblico, prossimità su cui la Regione vuole puntare».

«Steat è una realtà importante nel settore trasporti, che – le parole del presidente della Provincia, Michele Ortenzi – va valorizzata il più possibile. Come Provincia abbiamo provveduto alla nomina del cda. A loro, e al presidente, ho portato i miei saluti. Abbiamo stilato un programma di cose da fare nell’immediato e anche in prospettiva. Ci auguriamo di poter fare insieme un percorso interessante».

Il presidente Ceroni, lo ricordiamo, avrà al suo fianco, in qualità di vice, Gioia Giandomenico. Nel cda anche Giovanni Balestrieri e Maurizio Laurenzi, nomi indicati dalla Provincia, e Simona Cardinali, indicazione arrivata dai Comuni su suggerimento di quello di Fermo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti