facebook twitter rss

Alzheimer, confronto dibattito su gestione dei pazienti e sostegno ai familiari

L'INCONTRO si terrà presso la sala della Croce Gialla di Montegranaro, il 21 settembre dalle 17,30 alle 19,30
Print Friendly, PDF & Email

Patrizio Cardinali

La malattia di Alzheimer è la forma più comune di demenza, un termine generale che si riferisce alla perdita di memoria e di altre attività intellettuali talmente grave da interferire con la vita quotidiana. Si stima che nel mondo ci siano circa 50 milioni di persone colpite da demenze, il 60-70% delle quali soffrono di Malattia di Alzheimer.  Si tratta di una malattia neurodegenerativa cronica e progressiva. In Italia il numero dei malati si aggira intorno a 1.241.000 (ISN). Tali dati ci fanno comprendere l’entità della patologia, che purtroppo non colpisce solo una persona, ma un’intera famiglia. Il ruolo del caregiver è fondamentale e necessita di supporto concreto nella gestione del familiare ammalato.
La giornata Mondiale della Malattia di Alzheimer serve per non dimenticare tutte quelle famiglie che devono combattere quotidianamente contro un male oscuro, che priva il proprio caro della sua identità e gli rende irriconoscibili luoghi e persone amate.
Il Centro Disturbi Cognitivi e Demenze (Cdcd) di Montegranaro segue circa 1.600 pazienti, affetti sia da malattia di Alzheimer che da altre forme di Demenza ed in tutte le fasi della malattia.
Per riflettere e confrontarsi sulla complessità della gestione del paziente demente e supportare i familiari, i medici della Uoc Neurologia di Fermo hanno organizzato un confronto-dibattito presso la sala della Croce Gialla di Montegranaro, il 21 settembre dalle 17,30 alle 19,30, a cui parteciperanno anche i colleghi dell’Inrca di Fermo.

L’incontro inizierà con i saluti istituzionali del dottor Roberto Grinta, direttore AV4, del dottor Licio Livini, direttore distretto di Macro Area AV4, del dottor Vittorio Scialè, responsabile UO Sociale e Sanitaria, e del dottor Patrizio Cardinali, direttore Uoc Neurologia-Fermo. Dopo la proiezione di cortometraggi sulle demenze interverranno Rossano Angeloni, Alessia Ciccola, Lorena Cionfrini, Cinzia Giuli, Laura Mariani, Sabina Paci, Isabella Paolino, Demetrio Postacchini, Francesca Sorvillo, Antonietta Tancredi. Saranno presenti i rappresenti di Afma – Associazione Familiari Malattia di Alzheimer.
L’evento è patrocinato dall’ Associazione Italiana di Psicogeriatria (Aip).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti