Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Sabrina Ercolanoni nuova coordinatrice FI a Montegranaro

L'IMPRENDITRICE sarà affiancata da Demis Ranalli nelle vesti di vice. «Forza Italia, con in testa la sua nuova coordinatrice, si riafferma dunque come forza partitica vicina agli imprenditori, ai lavoratori e alle loro famiglie e vuole essere sempre più punto di riferimento per il tessuto imprenditoriale, sociale e produttivo»

da sin. Ranalli, Marcozzi, Battistoni ed Ercolanoni

L’imprenditrice Sabrina Ercolanoni è la nuova coordinatrice comunale Forza Italia di Montegranaro. La nomina è arrivata a margine di un coordinamento degli Azzurri veregrensi a cui hanno partecipato il Coordinatore regionale FI, il senatore Francesco Battistoni, e la coordinatrice provinciale Jessica Marcozzi. Ercolanoni sarà affiancata da Demis Ranalli nominato vice coordinatore.

«Subito al lavoro la nuova coordinatrice per – fanno sapere con una nota da FI – rinsaldare ulteriormente i rapporti tra FI e la città, a partire dal suo tessuto imprenditoriale. Montegranaro, infatti, epicentro del distretto calzaturiero, è una città fondamentale nelle dinamiche di rilancio economico ed occupazionale non solo del Fermano ma di tutte le Marche e dell’Italia. Forza Italia, con in testa la sua nuova coordinatrice, si riafferma dunque come forza partitica vicina agli imprenditori, ai lavoratori e alle loro famiglie e vuole essere sempre più punto di riferimento per il tessuto imprenditoriale, sociale e produttivo facendosi carico dei problemi della collettività e lavorando per la risoluzione dei problemi che passano necessariamente dalla defiscalizzazione, dall’accesso al credito e dalla riduzione del costo del lavoro. In queste dinamiche, oltre all’importanza dei fondi Pnrr, nel fattivo sostegno alle imprese calzaturiere, diventa sempre più importante perseguire, come fatto da FI fin dall’inizio con l’impegno dei parlamentari e consiglieri regionali azzurri, l’istituzione della Zona Economica Speciale (Zes) nel nostro territorio per la quale sono stati assegnati 1800 km quadrati da distribuire nelle Marche».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti