Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook twitter rss

La corsa di Schlein per la segreteria Pd passa dalla comunità di Capodarco

LA RELAZIONE sulla visita nelle Marche della candidata alla segreteria nazionale Pd è il comitato provinciale "per Elly Schlein": «A riceverla è stato don Vinicio Albanesi, con il quale è stato instaurato un proficuo scambio di opinioni sulle crescenti condizioni di disagio della popolazione italiana e sui reali strumenti normativi e di indirizzo politico per una vera giustizia sociale»
«Da Arquata del Tronto ad Ascoli Piceno, per terminare in quella Comunità di Capodarco che da decenni rappresenta un baluardo del welfare. Una giornata intensa quella vissuta da Elly Schlein, candidata segretaria del Partito Democratico, che ha voluto incontrare i cittadini del sud delle Marche per confrontarsi su temi di stretta attualità». E’ quanto fanno sapere dal comitato provinciale Fermo “per Elly Schlein” relazionando sulla visita di ieri nelle Marche della candidata alla segreteria del Pd.
«A partire dalla situazione post sisma e dalle condizioni del personale precario dell’Ufficio Ricostruzione, argomenti al centro del suo confronto con il sindaco del borgo ascolano, Michele Franchi, al quale Schlein ha confermato il proprio impegno per un ulteriore slancio di un processo che questi territori hanno atteso pazientemente per anni e che soltanto grazie all’incessante lavoro dell’ex commissario Legnini ha visto un vero e concreto inizio. A seguire la visita nella sede Pd del capoluogo di provincia, con – si legge nella nota del comitato – un’imponente presenza di iscritti e simpatizzanti che hanno potuto conoscere le proposte della candidata segretaria e, soprattutto, portare le proprie istanze, tutte raccolte con attenzione e spirito di collaborazione reciproca. Infine, l’altro capoluogo, Fermo, in un luogo altamente simbolico. A ricevere Elly Schlein è stato Don Vinicio Albanesi, con il quale è stato instaurato un proficuo scambio di opinioni sulle crescenti condizioni di disagio della popolazione italiana e sui reali strumenti normativi e di indirizzo politico per una vera giustizia sociale, basata sul rispetto del singolo e su di una visione sempre più proiettata verso un senso di collettività.  Da questa iniziativa prende anche il via l’attività del Comitato provinciale “Parte da Noi Fermo”, con lo sguardo rivolto verso le sfide che Elly Schlein ha lanciato,  ovvero lotta al lavoro precario, sostegno alle nuove generazioni, ambiente e ridistribuzione delle ricchezze. Il comitato tiene a far sapere che sabato 21 gennaio dalle ore 15.30, presso la sala conferenze della Croce Verde di Porto S. Elpidio, si svolgerà l’assemblea del Comitato Regionale per Elly Schlein. La candidata, nel salutare tutte le persone che hanno preso parte alle iniziative programmate, ha voluto ribadire la necessità di far recuperare al Partito Democratico quella credibilità e quelle sue prerogative che, attraverso un percorso partecipato, potranno regalare al Paese una forza politica in grado di guidarlo responsabilmente e di scrivere, insieme, un futuro diverso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti