Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Sangiorgese da favola: manita e playoff agguantati al fotofinish grazie all’assist dell’Afc Fermo

ASCOLI PICENO - La formazione nerazzurra, complice la sconfitta dell'Azzurra Sbt in terra fermana, compie quello che alla vigilia sembrava un miracolo e si qualifica per gli spareggi promozione classificandosi in terza posizione. Decisiva, oltre alla sconfitta della seconda della classe, anche la vittoria di ieri per 1-5

 

Come vi avevamo raccontato nei giorni scorsi (leggi il nostro articolo), alla vigilia dell’ultima giornata del girone D di Prima Categoria le speranze playoff della Sangiorgese erano ridotte all’osso in virtù del gap di 12 punti tra i nerazzurri (terzi) e l’Azzurra Sbt (seconda). L’unico scenario che avrebbe riaperto la strada degli spareggi promozione sarebbe stato un incredibile doppio incastro per cui la Sangiorgese avrebbe dovuto vincere a Monticelli e l’Azzurra soccombere in casa dell’Afc Fermo invischiato in zona playout. Ebbene, quello che sembrava impossibile è diventato possibile: nerazzurri vittoriosi a Monticelli con una manita firmata da Venturim, Fabiani, Galdenzi, Fares e Lorenzo Ricci (nono risultato utile consecutivo, 7 successi e 2 pareggi) e Azzurra Sbt ko a Fermo, con l’Afc che raggiunge la salvezza diretta senza passare per il purgatorio dei playout. Apoteosi.

IL TABELLINO

ORSINI MONTICELLI 1: Cicconi, Di Bartolomeo, Matricardi, Galiè, Santini (51’ Nepi), Ricci (65’ Islem), Tantaoui, Funari (53’ Giorgio Silvestri), Palatroni (53’ Davide Silvestri), Stangoni, Caringola. All. Simone Oreste

SANGIORGESE 5: Mallozzi, Perticarini, Trawally, Rapacci (70′ De Carolis), Cento, Lorenzo Ricci, Fares (85’ Ciarrocchi), Venturim, Fabiani, Chiappini(73’ Vallesi), Galdenzi. All. Osvaldo Jaconi & Enos Polini

RETI: 23’ Venturim, 26’ Fabiani, 40’ Galdenzi, 42’ Funari, 48’ Fares, 85’ Lorenzo Ricci

ARBITRO: Iacopo Alfonzi della sezione di San Benedetto del Tronto

NOTE: Nessun ammonito. Corner 3 – 4. Recupero +0′ +0′

LA CRONACA

Al Velodromo Comunale Don Mauro Bartolini nel quartiere Monticelli di Ascoli Piceno va in scena una partita senza storia. Dopo un clamoroso errore al 13’ di Fabiani che non riesce a segnare davanti al portiere, sugli sviluppi di un calcio d’angolo tirato perfettamente da Lorenzo Ricci, Venturim al 23’ segna la rete del vantaggio e da lì innesca la goleada di una Sangiorgese straripante. Dopo soli 3′ è sempre un perfetto corner di Lorenzo Ricci ad innescare la rete del raddoppio di Fabiani. Al 28’ show del solito Galdenzi che per due volte impensierisce Cicconi, ma per la sua segnatura bisogna attendere il 40′ quando con un gran colpo colpisce la faccia interna della traversa e brucia il portiere neroverde. La reazione locale è tutta nella rete da palla inattiva di Funari, perché poi nella ripresa la musica non cambia: al rientro dagli spogliatoi Fares sigla il poker, poi Fabiani nel giro di due minuti colpisce un palo ed una traversa ed infine Lorenzo Ricci cala il pokerissimo.

Ora la Sangiorgese se la vedrà sabato 20 maggio al Campo Sportivo Nuovo contro la Cuprense.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti