Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook twitter rss

Erosione della costa, Marco Marinangeli: «Massima attenzione dalla Regione»

IL CONSIGLIERE della Lega, insieme all'assessore comunale di Fermo Di Felice, ha incontrato ad Ancona l'assessore Aguzzi e gli uffici tecnici. In collegamento telefonico il sindaco Calcinaro. «La minaccia si risolve impegnando ogni sforzo e ogni risorsa possibile e disponibile»

 

«Oggi appuntamento in Regione dall’assessore Aguzzi, con l’assessore Maria Antonietta Di Felice del comune di Fermo, per trovare una soluzione concreta al problema dell’erosione della costa e del ripascimento delle scogliere emerse, nella zona Lido Casabianca. Da parte della Regione Marche c’è tutta l’attenzione per risolvere una dinamica che minaccia la costa del territorio, per la quale bisogna impegnare ogni sforzo ed ogni risorsa possibile e disponibile. Ringrazio la Giunta Regionale, l’assessore Aguzzi e gli uffici tecnici, compreso il sindaco Paolo Calcinaro in collegamento telefonico, per l’impegno nella battaglia giusta di salvaguardia ambientale e turistica della costa della provincia di Fermo».

Sono queste le parole del consigliere della Lega, Marco Marinangeli, che sottolinea l’importanza dell’appuntamento odierno in Regione per affrontare un tema cruciale per il territorio marchigiano: l’erosione della costa e il ripascimento delle scogliere emerse. Molte le risorse già investite nella riqualificazione della zona costiera nella provincia di Fermo ed altre dovranno prendere il via.

«La situazione attuale rappresenta una minaccia concreta per la costa della provincia di Fermo, e pertanto Marinangeli sottolinea l’importanza di impegnare ogni sforzo e risorsa disponibile per risolvere questa dinamica. La Regione Marche – aggiunge – si dimostra attenta e sensibile a questa problematica, dimostrando di voler affrontare seriamente la questione. Questo impegno costituisce una sfida necessaria per proteggere e preservare le bellezze naturali del territorio marchigiano, che svolgono un ruolo fondamentale nel settore turistico, e rappresenta un passo importante per trovare una soluzione concreta a questa problematica».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti