facebook twitter rss

Doppio buco alle pareti e bar svaligiato: colpo a Casette d’Ete

SANT'ELPIDIO A MARE - Refurtiva importante, oltre i 40mila euro ai danni del Black Hole Bar sulla provinciale Fratte, trafugati soldi, gratta&vinci e tutte le scorte di sigarette

di Pierpaolo Pierleoni

Ben due muri sfondati per entrare nel bar tabaccheria e svuotarlo, portando via una refurtiva che, ad una prima valutazione, supererebbe i 40mila euro. Colpo col buco la notte scorsa al Black Hole Bar sulla provinciale Fratte, locale attiguo all’area di rifornimento appena fuori dal centro abitato di Casette d’Ete.

Una banda assai organizzata, quella entrata in azione intorno alle 4 del mattino. I malviventi non hanno lasciato tracce: prima hanno divelto e portato via le telecamere dell’impianto di videosorveglianza e il sistema d’allarme. Si sono portati sul retro del negozio e sono riusciti ad entrare. Due i buchi nel muro a superare altrettante pareti, per accedere al locale principale. Qui hanno fatto razzia di tutte le scorte di sigarette e gratta&vinci, hanno rubato diverse bottiglie di superalcolici. Con un frullino hanno aperto le cassette delle slot machines e di una macchina cambiasoldi. Per finire, hanno svuotato il fondo cassa del bar, contenente una modesta somma in contanti.

A denunciare il furto i titolari del bar, arrivati stamattina sul posto, trovandosi davanti agli occhi una scena shock. Sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, coadiuvati dai colleghi della scientifica. La complessità dell’azione criminale fa pensare abbia agito un gruppo organizzato, verosimilmente non meno di 4 persone. Non potendo contare sulle telecamere del locale e del distributore di carburante, i militari stanno vagliando gli occhi elettronici presenti nelle vie limitrofe, cercando elementi sospetti tra i veicoli transitati tra le 3 e le 5 del mattino.

Non si esclude che la mano possa essere la stessa ad aver già colpito altre attività commerciali di recente. Appena qualche settimana fa, sempre a Sant’Elpidio a Mare, era stata derubata un’altra tabaccheria di un’area di rifornimento, in località Luce sulla provinciale Faleriense, sempre con la tecnica del buco, in quel caso praticato dal soffitto del negozio.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti