facebook twitter rss

Fanno esplodere il bancomat e scappano con il bottino: ladri rubano 30mila euro

GROTTAZZOLINA - Il colpo è avvenuto alla filiare Bper. I malfattori, la notte scorsa, hanno fatto saltare lo sportello con una bomba artigianale e hanno arraffato i contanti, scappando in macchina. Sul posto i carabinieri che stanno indagando visionando le immagini delle telecamere

Un forte boato nel cuore della notte di ieri ha scosso i cittadini di Grottazzolina che si sono svegliati di soprassalto. Un’esplosione causata da una bomba piazzata al bancomat della Bper, intorno alle ore 3.20, che ha fatto esplodere lo sportello della filiare in località Papa Giovanni XXIII e l’ha fatto schizzare a metri di distanza. Un colpo commesso da alcuni malfattori che, subito dopo lo scoppio, hanno arraffato i contanti e sono scappati a bordo di una macchina a velocità supersonica.

Sul posto sono arrivati immediatamente i carabinieri di Fermo, i pompieri, la vigilanza interna della banca e il direttore. I militari dell’Arma hanno richiesto i filmati delle telecamere per ricostruire l’accaduto e scoprire l’identità dei ladri. Da una prima ricostruzione, i soggetti hanno usato una bomba artigianale fatta con polvere da sparo e sono stati velocissimi a compiere il colpo. Il bottino ammonterebbe a circa 30 mila euro.

La grande portata dell’esplosione non si è limitata a distruggere il bancomat ma ha ha creato danni anche i locali del servizio bancario, sfondando alcuni muri interni.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti