Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook twitter rss

Efficienza energetica e sostenibilità ambientale per una ricostruzione consapevole

FUTURO - L’evento è stato organizzato, in risposta all’iniziativa europea delle Giornate dell’Energia Sostenibile, dall’azienda Ecopoint di Fermo, leader del territorio nel settore dell'ecosostenibilità con esperienza pluriennale in Vmc (ventilazione meccanicamente controllata). 

(foto da brochure Ecopoint)

Sostenibilità, sarà questa una delle parole del futuro che dovremmo trasformare in un concetto così forte da spingerci a fare scelte adeguate nell’ottica della salvaguardia del nostro pianeta. 

Scelte che dovranno riguardare in primis le nostre case e come ottimizzarne i consumi energetici, sia che ti tratti di una nuova costruzione che di una casa da ristrutturare. 

Questo il tema della tavola rotonda organizzata per venerdì 17 maggio 2024, a Rapagnano, alle ore 17, presso il teatro Emiliani, dal titolo “Per una ricostruzione consapevole: efficienza energetica e sostenibilità ambientale nei piccoli Comuni”. 

L’evento è stato organizzato in risposta all’iniziativa europea delle Giornate dell’Energia Sostenibile, cioè una serie di incontri, da svolgersi in qualsiasi parte del mondo nel periodo che va da marzo a giugno 2024, volti a promuovere l’energia pulita e si inserisce all’interno del progetto Escp4Green dell’Università di Camerino di cui uno degli Advisor è l’azienda Ecopoint di Fermo, leader sul territorio nel settore di impianti per l’efficienza energetica, dalla ventilazione meccanicamente controllata alla climatizzazione idronica, dalla produzione di energia alla promozione e distribuzione di prodotti per l’edilizia ad alto valore tecnologico. 

L’obiettivo definito dall’UE è quello di attivare un sistema energetico sicuro, competitivo, sostenibile, decarbonizzato, entro il 2050.

L’attuale 50% del consumo energetico viene speso per il riscaldamento e il raffreddamento degli ambienti, di questo, l’80% è utilizzato per gli edifici. 

Indispensabile è, quindi, diffondere la cultura della casa del futuro, che dovrà essere costruita o ristrutturata per essere energeticamente efficiente, con fabbisogni energetici minimizzati e derivanti da fonti rinnovabili, oppure ambienti del futuro nei quali, ad esempio, la ventilazione meccanicamente controllata produca ricircolo dell’aria rispettando gli standard della sostenibilità.

SFOGLIA LA BROCHURE DI ECOPOINT

 

SPAZIO PROMOREDAZIONALE


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti