facebook twitter rss

La Pro loco di Montefiore
festeggia il mezzo secolo di vita

MONTEFIORE - Il primo presidente è stato Francesco Egidi che tanto contribuì alla crescita socio-culturale del paese. A distanza di cinquant’anni la Pro Loco ha l’onore e l’onere di ricordare quest’importante anniversario
Print Friendly, PDF & Email

copertina-libro-sagra-pesche

Si terranno sabato 15 e domenica 16 ottobre le celebrazioni per i 50 anni della Pro Loco Montefiore.

“Sabato alle 16.30 nel polo Museale di San Francesco – fanno sapere dal sodalizio – sarà inaugurata la mostra “1966-2016: 50 anni di vita montefiorana” (aperta fino al 2 novembre). L’esposizione propone un percorso che tocca la figura del primo presidente Francesco Egidi, le principali iniziative promosse dalla Pro Loco e la sua vita associativa. È possibile trovare curiosità, aneddoti, pubblicazioni realizzate nei primi anni, foto e documentazione relativa alle principali manifestazioni come la Sagra della Frutta, la Castagnata, Carnevale e Babbo Natale. Domenica alle 16 in piazza della Repubblica invece si terrà la cerimonia di consegna degli attestati ai presidenti della Pro Loco Montefiore dalla costituzione ad oggi ed ai fondatori dell’associazione. Sarà l’occasione per ricordare aneddoti, storie e iniziative che hanno caratterizzato la storia della vita sociale montefiorana. Il 16 aprile del 1966 nasceva l’associazione “Pro Montefiore dell’Aso”.

personaggi_egidi

Il primo presidente è stato Francesco Egidi che tanto contribuì alla crescita socio-culturale del paese. A distanza di cinquant’anni la Pro Loco ha l’onore e l’onere di ricordare quest’importante anniversario. Un percorso avviato lo scorso 16 aprile, poco dopo l’insediamento, quando è stata ricordata alla cittadinanza la ricorrenza. Poi l’11 giugno in una splendida serata nella suggestiva cornice del chiostro di San Francesco è stato presentato ai soci il nuovo logo con gli elementi distintivi dell’associazione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X