facebook twitter rss

Il comandante Michele Diurno
se ne va in pensione

FERMO - Al suo posto arriva il napoletano Nicola Porrari che fino a ieri ha guidato la stazione di Foggia centrale
mercoledì 19 ottobre 2016 - Ore 20:56
Print Friendly, PDF & Email
Il comandante Michele Diurno

Il comandante Michele Diurno

Dopo 41 anni passati nell’Arma per il luogotenente Michele Diurno, comandante della stazione carabinieri di Fermo, sono arrivati i limiti di età per essere collocato in congedo. Di origini foggiane, sposato e padre di tre figli, Diurno si è arruolato nell’Arma nel 1980, prima come carabiniere e subito dopo transitato nel ruolo di sottufficiali. Nel 1983 è stato capo equipaggio della squadra radiomobile di Osimo e poi dal 1987 sino al 2009 comandante della stazione carabinieri di Monterubbiano. “Dal 2009 ha retto egregiamente il comando della stazione dei carabinieri di Fermo – fanno sapere dalla compagnia dell’Arma – reggendo anche il comando interinale della compagnia in assenza del comandante. Tanti anni di lungo comando che gli hanno permesso di ottenere un’onorificenza di tutto rispetto: la medaglia mauriziana al merito di dieci lustri di carriera militare. Durante la sua splendida carriera, coronata da risultati investigativi di tutto rilievo, ha sempre operato con spirito di sacrificio e attaccamento al dovere, fornendo determinante apporto in complesse indagini che hanno portato a risultati eccellenti. Si è dimostrato un ottimo collaboratore dei superiori e uno splendido collega, sempre disponibile e presente. Conosciuto e apprezzato da tutta la cittadinanza di Fermo e dalle più alte cariche istituzionali locali per le sue doti umane e professionali.

Il capitano Roland Peluso

Il capitano Roland Peluso

Parole di vivo ringraziamento e apprezzamento sono state pronunciate dal capitano Peluso che lo ha saluto affettuosamente. E mentre oggi Diurno ci lascia per godersi la sua meritatissima pensione, il comando della stazione di Fermo è stato assunto da altro militare di eguali peculiarità. Il benvenuto al luogotenente Nicola Porrari, di origini partenopee, uomo di alte doti professionali e militari, proveniente da una realtà operativa di tutto rispetto. Porrai lascia, infatti, il comando della stazione d
i “Foggia principale” per assumere quello di Fermo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X