facebook twitter rss

Rubate 5 mila paia di scarpe da bambino

Print Friendly, PDF & Email

carabinieri

Prima le scarpe da donna, poi quelle da bambino. La criminalità non sembra minimamente intenzionata a mollare la presa sul settore calzaturiero fermano. Dopo il furto perpetrato a danno della Gimar (leggi l’articolo), ecco spuntare un nuovo colpo. Da Porto Sant’Elpidio si va a Monte Urano dove alcuni malviventi hanno svuotato un intero magazzino di scarpe da bambino, in via 8 marzo, zona industriale. Si parla di oltre 5 mila paia di calzature per un valore di circa 100 mila euro. Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto da parte dei carabinieri che indagano sulla vicenda, il furto sarebbe avvenuto diverso tempo fa visto che nel magazzino, pieno di polvere, non ci sarebbero tracce “fresche” del passaggio dei banditi. Le scarpe, con la ditta fallita, erano depositate nel magazzino e già confezionate in attesa di essere vendute dal curatore fallimentare. E ieri la denuncia di furto ai carabinieri. I militari dell’Arma, guidati dal comandante della compagnia di Fermo, il capitano Roland Peluso, stanno conducendo le indagini su entrambi gli episodi criminosi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X