facebook twitter rss

Bcc del Fermano, il cda
rinnova la fiducia ai suoi vertici

FERMO - Il consiglio di amministrazione ribadisce che: "Nel pieno rispetto e nella totale fiducia per il lavoro portato avanti dagli inquirenti, tutte le operazioni e le attività realizzate sin qui dall’istituto sono state svolte in assoluta trasparenza e correttezza, a tutela degli interessi della banca e dei soci stessi"
giovedì 8 Dicembre 2016 - Ore 12:37
Print Friendly, PDF & Email

guardia-di-finanza-banca-fermano-credito-cooperativo
“A seguito dei recenti fatti giudiziari (leggi l’articolo), il cda della Banca del Fermano Credito Cooperativo ribadisce – fanno sapere dall’istituto di credido – l’assoluta trasparenza e correttezza dell’istituto bancario in ogni attività ed operazione sin qui svolta. Il CdA della Banca del Fermano Credito Cooperativo, in merito alla denuncia presentata da un socio che ha dato seguito a perquisizioni della Guardia di Finanza nei locali dell’istituto, dopo attenta valutazione e sulla base degli elementi emersi dal lavoro di verifica dei propri legali sulla documentazione d’indagine resa disponibile, ha inteso rinnovare la propria fiducia agli organi rappresentativi e direttivi. Il cda nel pieno rispetto e nella totale fiducia per il lavoro portato avanti dagli inquirenti, ribadisce che tutte le operazioni e le attività realizzate sin qui dall’istituto sono state svolte in assoluta trasparenza e correttezza, a tutela degli interessi della banca e dei soci stessi. Il cda informa inoltre che qualsiasi comunicazione inerente l’attività istituzionale della banca proverrà ai soci direttamente dall’istituto non essendovi altri titolati a diramare informazioni e/o notizie in proposito. La banca pertanto è a disposizione di chiunque, soci e clienti, per fornire informazioni e supporto. Qualsiasi altra comunicazione inerente l’istituto che non provenga da fonte diretta è da ritenersi frutto di iniziative autonome e pertanto non riconducibile alla banca stessa”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X