facebook twitter rss

Il presidente Simoni: ”Squadra e
staff all’altezza della situazione”

SERIE D - Il massimo dirigente canarino chiama a raccolta tutta la città. Promozioni per i tagliandi validi la sfida contro il San Nicolò, curva a 5.00 Euro e Tribuna laterale a 10.00 Euro
Print Friendly, PDF & Email

Il presidente della Fermana, Umberto Simoni

FERMO – Sale la febbre gialloblù. Aspettando l’attesissima gara che domenica vedrà la Fermana incrociare i tacchetti al “Bruno Recchioni” con i biancoazzurri abruzzesi guidati da Epifani, è il presidente Umberto Simoni a riprendere la parola per motivare i ragazzi e stringere intorno a loro tutta la città.

“Dopo la sosta natalizia si torna in campo contro il San Nicolò, compagine combattiva e determinata, che ha tenuto il primato fino alla penultima giornata del girone di andata. Adesso i primi della classe siamo noi: di questo siamo felici e orgogliosi. Certo, non dobbiamo montarci la testa. Anzi, dobbiamo continuare a lavorare con serietà e determinazione. In seguito all’incontro con il sindaco Calcinaro e l’assessore allo Sport Scarfini, che ringraziamo in particolare per l’attenzione e la vicinanza che ci dimostrano in ogni occasione, domenica sono stati invitati tutti i ragazzi delle scuole medie cittadine e la società ha adottato promozioni speciali sui biglietti che avranno un costo ridotto (10.00 € la Tribuna Laterale, 5.00 € la Curva). La speranza è che un gran numero di persone partecipino alla gara e facciano sentire ai nostri ragazzi il proprio amore per i colori gialloblù. Non è mia intenzione caricare più di tanto i giocatori: l’unica cosa che mi sento di chiedere loro è di mettercela tutta come sempre e di continuare a lottare fino all’ultimo secondo. La nostra squadra è considerata una delle più forti del girone, con un mister e uno staff assolutamente all’altezza: i fatti ci stanno ora dando ragione di tutto l’impegno profuso. Domenica si dovrà dunque scendere in campo per vincere, per regalare un’altra grande gioia ai tifosi, alla società e all’intera città di Fermo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti