facebook twitter rss

Teatro, incontri d’autore e musica: Francavilla d’Ete presenta la sua stagione culturale

Print Friendly, PDF & Email

 

E’ iniziata sabato 14 gennaio la terza stagione culturale alla sala teatro “Marconi” di Francavilla d’Ete con l’appuntamento “Classic Movie”, la musica delle colonne sonore dei più celebri film del mondo interpretate da Daniela Fiorani (piano) e Daniela Carlini (violino).

Sono undici gli appuntamenti in cartellone che si snodano fino ai primi di aprile. Tre le commedie dialettali: “Na famija de troppo” del gruppo teatrale La solidarietà di P.S.Elpidio, “Lu conte Cacchio cerca moglie” della Compagnia Filodrammatica Sangiustese (25 marzo), “Quello che se fa…se rtròa” de La Nuova di Belmonte (1 aprile).

Il 4 febbraio sarà la volta del cabaret con lo show di Lando & Dino; due gli incontri d’autore: il 17 febbraio Milko Pinciaroli, autore di Francavilla d’Ete, presenta il libro fantasy “Adamantino e i segreti del Natale”; il 4 marzo arriva Remo Croci (giornalista e scrittore) con una serata dal tema “I gialli d’Italia – I casi di cronaca nera che hanno sconvolto il Paese”. Tre gli appuntamenti con la musica d’autore: la serata con “Luciano Monceri canta Fabrizio De Andrè” in programma il 20 gennaio scorso è stata posticipata a data da destinarsi per maltempo; il 18 febbraio il grande evento con il concerto di Alberto Bertoli (esclusiva regionale) in acustictrio che interpreta le storiche canzoni del papà Piarangelo; l’11 marzo sarà la volta dei Fantastic Fly di Roma, gruppo ufficiale dei Pooh. La stagione si chiude l’8 aprile con il teatro popolare sulle novelle del Boccaccio (La fortuna, l’amore e l’ingegno. Tutto nel baule!) con l’attore francavillese Michele Nardi e Filippo Mantoni.

“Il cartellone è uscito un po’ in ritardo rispetto alle precedenti stagioni per alcune problematiche legate al terremoto – sottolinea il vicesindaco Gianluca Giandomenico – siamo riusciti tuttavia a proporre alla nostra comunità e al territorio appuntamenti di qualità e che spaziano su più generi culturali”. Per questa stagione non sono previsti abbonamenti. Per informazioni, prenotazioni biglietti e prevendita: uffici comunali (0734.966131).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti