facebook twitter rss

Tennis tavolo, stage
regionale con i tecnici federali

L'INIZIATIVA - Dodici ragazzi, tra 8 e 13 anni, hanno preso parte al laboratorio sportivo organizzato dalla Fitet Marche ed ospitato dalla Virtus, ai vertici del ping pong regionale per i buoni risultati fatti registrare dal relativo settore giovanile
lunedì 6 febbraio 2017 - Ore 19:29
Print Friendly, PDF & Email

I giovani pongisti partecipanti allo stage con i tre tecnici della Fidal

SERVIGLIANO – Dodici giovani pongisti, di età compresa tra 8 e 13 anni, hanno partecipato allo stage regionale di tennis tavolo svoltosi nel palasport comunale. Le attività sono state coordinate da Nicola Falappa (tecnico della Fitet, referente regionale per il settore giovanile), Rossella Scardigno (tecnico nazionale della Fitet) e Lorenzo Giacomini (allenatore della Fitet).

L’evento è stato organizzato dalla Fitet Marche e dalla società ospitante Virtus Servigliano, che sta puntando molto sul settore giovanile per favorire la diffusione della disciplina sportiva. Tre ore di allenamento, trascorse tra esercizi di tecnica pongistica, motoria e mini tornei. Di sicuro un modo divertente e coinvolgente per trasmettere i veri valori dello sport e insegnare i segreti del tennis tavolo.

Hanno partecipato allo stage atleti dei club di Servigliano e di Senigallia: Marta Antonelli, Michele Berdini, Paolo Casapulla, Cristian Ciccoli, Lorenzo Funari, Alice Morelli, Filippo Paci, Nicolò Pierpaoli, Lucio Ernesto Polci, Giorgia Raffaelli, Matteo Tomassetti, Matteo Verdecchia. I mesi di marzo, aprile e maggio saranno molto importanti per le attività agonistiche del settore giovanile, tra tornei individuali e a squadre regionali e nazionali, il Trofeo Kids, la Coppa delle Regioni, i Top 6. Ecco perché manifestazioni come questa dello stage, volute fortemente dalla Fitet nazionale, hanno un alto significato sia in ambito sportivo-agonistico, sia per quanto concerne la promozione del tennis tavolo.

Anche i genitori, che hanno assistito seduti in tribuna all’evento serviglianese, hanno apprezzato molto l’attività svolta dai loro ragazzi. Da parte della Virtus Servigliano, “un grazie speciale ai tecnici Falappa, Scardigno e Giacomini per la competenza e la passione che hanno evidenziato durante lo stage”. La società conta ben 22 tesserati nel solo settore giovanile (8-17 anni) ed è ai vertici regionali come risultati, che iscritti. Ogni anno infatti i baby tesserati della società giallorossa si qualificano per i Campionati nazionali di categoria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X