facebook twitter rss

“L’adunata dei candidati che vuole Agostini
contro Loira? Solo paura di perdere”,
la stilettata di Di Virgilio

domenica 16 aprile 2017 - Ore 19:51
Print Friendly, PDF & Email

Il segretario Pd, Andrea Di Virgilio

di Sandro Renzi
La tregua pasquale non regge. Campagna elettorale sempre più calda. Agostini chiama a raccolta i tre candidati sindaco Petracci, Marinangeli e Fileni per battere Loira (leggi l’articolo). Il Pd però non ci sta ed affida al segretario Andrea Di Virgilio la risposta a quella che qualcuno ha già ribattezzato ironicamente come la “santa alleanza”. “La cosa che mi fa sorridere del consigliere e candidato sindaco Andrea Agostini è che in un’unica conferenza stampa è riuscito a denigrare tutti: l’attuale maggioranza, il Pd definito una nullità, ma soprattutto tutti gli altri candidati sindaco, invitati a collaborare con lui” scrive Di Virgilio. Per il segretario Dem e candidato nella lista Pd, infatti, il disegno politico di Agostini prevede che i potenziali alleati abbiano “un ruolo di subalternità preventiva e non di pari dignità per tutti. Insomma un progetto “tutti contro Loira” dove, però, sono ben già state definite a priori le gerarchie: Agostini davanti e dietro tutti gli altri. Alla faccia del giudizio di tutti i cittadini”. Un ‘trabocchetto politico’, insomma, secondo il segretario Di Virgilio che l’ex primo cittadino avrebbe arditamente messo in atto nel tentativo di fare piazza pulita dei competitor e mettere Loira con le spalle al muro. “Una strategia che non porterà a nulla – prosegue Di Virgilio – i risultati ottenuti in cinque anni di lavoro da questa amministrazione sono sotto agli occhi di tutti e non potranno certo premiare chi si ostina a raccontare favole e punta al ballottaggio basandosi solo sulle accuse a Loira e slogan programmatici. Una improbabile alleanza, così come concepita da Agostini, è destinata a naufragare sul nascere e non solo perché le differenze tra i candidati sono marcatamente evidenti, contrariamente a quanto sostenuto dallo stesso Agostini in conferenza stampa, dal momento che non basta essere accomunati dalla volontà di abbattere Loira, ma anche perché l’impressione è che un appello simile rivolto da Agostini, denoti in realtà debolezza politica e numerica, insomma paura di perdere”.

“Uniti per la città”: la terza lista in appoggio a Agostini si presenta


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X