facebook twitter rss

La foce dell’Ete Vivo pulita e in sicurezza, il grazie dei Cinque Stelle all’Asite

FERMO - Intervento con escavatore e camion della partecipata comunale dopo che gli attivisti avevano ripulito l'area dai materiali presenti
giovedì 27 aprile 2017 - Ore 08:00
Print Friendly, PDF & Email

Nei mesi scorsi gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Fermo hanno effettuato una raccolta di materiali, sia inquinanti che non, alla foce del fiume Ete Vivo, richiedendo successivamente all’Asite escavatore e camion per un’ulteriore sistemazione dell’area.

“Ci era stata fatta la promessa che quando i mezzi sarebbero stati in quella zona per altri lavori avrebbero provveduto – spiegano il consigliere comunale Mirko Temperini e il portavoce Stefano Fortuna -. Oggi con molto piacere constatiamo che la promessa è stata mantenuta e il lavoro è stato eseguito proprio a ‘regola d’arte’. Ringraziamo la nostra partecipata che ha consentito il tutto ed il signor Giuliano che ha diretto personalmente le opere. Si, perché oltre alle nostre richieste, è stata approntata una barriera di sacconi pieni di breccia e abbiamo constatato che il 2017 è stato il primo anno che il mare non ha eroso la strada che fiancheggia la spiaggia. Pensiamo che oltre al buon risultato ci sia stato un notevole risparmio economico per la comunità, quindi ci sembra giusto criticare e spronare quando occorre, ma anche riconoscere i risultati raggiunti quando necessario”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X