facebook twitter rss

Broker opzioni binarie: gli strumenti per conoscere i migliori

INVESTIMENTI - Per far fruttare il proprio capitale è però importante trovare il broker giusto, cosa complicata dal fatto che ogni settimana se ne presentano di nuovi, con offerte interessanti e bonus allettanti
venerdì 23 Giugno 2017 - Ore 10:18
Print Friendly, PDF & Email

Oggi guadagnare con le opzioni binarie è un’attività possibile a tutti, anche per chi non possiede capitali molto consistenti. Si tratta infatti di un tipo di investimento a facile accesso, con transazioni che necessitano a volte di investimenti inferiori ai 50-100 euro. Per far fruttare il proprio capitale è però importante trovare il broker giusto, cosa complicata dal fatto che ogni settimana se ne presentano di nuovi, con offerte interessanti e bonus allettanti.

Il numero di broker
Se si cerca in rete il numero di broker tramite cui è possibile fare trading online con le opzioni binarie è veramente elevato. Anche solo per leggere l’offerta commerciale di ognuno servono varie ore di attenta analisi delle pagine del sito. Fortunatamente ci sono diversi siti che si occupano di recensire i migliori broker, descrivendone pregi e difetti e ,a volte, anche pubblicando le opinioni degli altri trader.  Questo materiale è molto prezioso per un trader, che dovrebbe quotidianamente fare visita a questo tipo di pagine, come ad esempio la lista dei broker di opzioni binarie disponibile sul sito www.binaryoptioneurope.com. Si tratta di materiale interessante, che viene aggiornato periodicamente.

Broker autorizzati
Periodicamente in rete si trovano nuovi broker, che propongono offerte molto allettanti ai nuovi clienti, attirandoli ad investire per loro tramite. Prima di valutare un’offerta di questo tipo è fondamentale controllare che il broker sia gestito da una società autorizzata, dalla Consob o da altro organismo o ente di controllo. Un broker non autorizzato potrebbe nascondere una truffa, o impedirci di ritirare i soldi guadagnati tramite il trading. Anche se la maggior parte dei broker sono oggi in possesso di tutti i certificati necessari secondo le vigenti leggi, conviene non dimenticarsi di fare un minimo di controlli, per evitare di incappare in spiacevoli sorprese.

La proposta commerciale
Quando si sceglie il broker che ci farà da intermediario nella nostra attività di trading online è importante considerare che le offerte che si trovano in rete hanno uno scopo prettamente commerciale. I broker guadagnano dalle operazioni dei loro clienti, quindi devono sempre avere un parco clienti sufficientemente ampio da garantire entrate mensili costanti. Per questo è opportuno valutare seriamente i servizi forniti da un broker piuttosto che soffermarsi sulle proposte commerciali, come ad esempio le offerte di bonus in denaro molto elevati. Gli elementi fondamentali da osservare sono i costi di gestione del conto e la disponibilità di strumenti utili, come ad esempio il trading tramite smartphone o la disponibilità di un elevato numero di asset.

 

PomoRedazionale esterno

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X